Aiuti alle Banche povere

CINA ] se Arabia SAUDITA non darà la terra a tutti gli ebrei del mondo, per realizzare il REGNO di ISRAELE, e se, non farà le riforme che sono indispensabili per mettere in sicurezza contro la minaccia della sharia, tutto il genere umano? LORO I FARISEI ANGLO-AMERICANI, S.p.A. FED BCE, ecc.. gli azionisti? se la prenderanno contro tutti, perché è così che funziona satana nella Kabbalah, e poi, non bisogna dimenticare che, loro non sono un Stato Nazione, loro sono soltanto dei banchieri!
CINA ] in questa circostanza di guerra mondiale: inevitabile per noi, non dipendente da noi, non esiste per noi (tutto il genere umano) un posto meno dannoso di poter subire la guerra mondiale, che andare a combatterla in ARABIA SAUDITA, e non credo che, in questo caso, bisogna essere passivi, per vedere quello che gli americani USA 666 CIA (noi siamo una legione di demoni, noi non perdoniamo, e noi non dimentichiamo: i cannibali) loro potranno fare contro di noi, perché il loro obiettivo sarà quello di metterci nelle condizioni più sfavorevoli e quindi cercheranno di allontanarci dalla ARABIA SAUDITA!


Il demonio esiste e, 666 NON HA UNA COSCIENZA COSì CORROTTA, come è la coscienza corrotta di chi si chiama John Brennan
allChristianMartyrs
A COSA MI FA PENSARE IL "Herman Van Rompuy demonio"? al lupo di Gubbio ovviamente! solo che io, per sua sfortuna? io non sono San Francesco!
allChristianMartyrs
Petro Oleksijovyč Porošenko non ha un briciolo di amore per la sua Patria e per la sua gente! UN CRIMINALE INTELLIGENTE ASSASSINO? AVREBBE PUR UN QUALCHE VALORE! MA, LUI OLTRE AD ESSERE EGOISTA E CATTIVO? è ANCHE STUPIDO! Perché, se anche la NATO potesse vincere la RUSSIA? nessuno di loro potrebbe sopravvivere per poterlo raccontare!
allChristianMartyrs
esci bestia PARASSITA USURAIO FARISEO immondo Rothschild! QUESTO CORPO SOCIALE DI GENERE UMANO? NON TI APPARTIENE, è MIO!
allChristianMartyrs
ci sono diversi elementi, per cui Israele non potrebbe ancora sfuggire ad un disastro, di totale annientamento: ancora un altra volta, il più pericoloso di tutti, è considerare come Parola di Dio il Talmud!
allChristianMartyrs
io conosco qualcuno che, un giorno ti farà questa domanda: "come sei stato UN anticristo PROPRIO anche tu?" E QUESTO è UN ESAME importante, nel quale tu non dovresti mai essere bocciato!
allChristianMartyrs
MA, in realtà Obama non ha un problema con le figlie femmine degli altri! E NON è VERO CHE LUI è UN ISLAMICO NASCOSTO COME DICONO ALCUNI!
allChristianMartyrs
ED OBAMA HA DETTO CHE QUESTO MODO DI RAGIONARE è GIUSTO! Nigeria, le ragazze cristiane, in un video ' alcune forse potrebbero essere liberate in cambio di prigionieri?'.. .. ma, nel frattempo si sono tutte convertite all'Islam spontaneamente, come potrebbero ritornare alla apostasia? cioè, In un video di AFP le studentesse che sono state rapite dal gruppo terrorista islamico Boko Haram, potrebbero essere liberate. Ma il governo islamico sharia non è disposto a trattare: per la liberazione di ragazze cristiane... ed è in Questo modo, che la LEGA ARABA sharia si è formata: ha detto Erdogan sharia il takfiro. ED OBAMA HA DETTO CHE QUESTO MODO DI RAGIONARE è GIUSTO!
allChristianMartyrs
c'è un VOLTO regime Bildenberg BRUTALE NATO MERKEL CIA BILDENBERG: che è veramente crudele .. e te ne accorgerai se, tu chiedi la giustizia circa il signoraggio bancario, che è stato rubato dai massoni alla Costituzione, cioè, la pagherai cara. se tu non sei uno che si chiama: Unius REI!
allChristianMartyrs
tutti i metodi Boko Hamas sharia LEGA ARABA haram allah akbar? li ha insegnati Maometto alla Mecca Caaba! DOPOTUTTO GLI INFEDELI NON HANNO DIMOSTRATO UNA SUFFICENTE RESISTENZA al GENOCIDIO: ha detto Erdogan!
allChristianMartyrs
Dhimmitude is Islamic sharia Slaughterhouses Christians ] [ non si può avere tutto nella vita! c'è chi rinuncia al Regno Terrestre, e c'è chi rinuncia al regno celeste! per esempio: i cristiani hanno rinunciato al regno terrestre, ed i loro assassini hanno rinunciato al regno celeste!
allChristianMartyrs
tutti gli israeliani e tutti gli ebrei del mondo: loro dicono ogni giorno: "mai più un altro Olocausto" "mai più un altro Olocausto" "mai più un altro Olocausto" MA, tutti loro NON HANNO MAI CHIESTO IL PERMESSO e la legittimità al Enlightened FARISEO ROTHSCHILD S.p.A FED il GUFO Baal, di poter dire quella frase: con realismo politico... e da quello che si vede in ISRAELE? se non viene lorenzoJHWH, in ISRAELE? loro dovranno morire di nuovo ancora!
allChristianMartyrs
se gli islamici sauditi SEMITI, loro sapessero che Israele è soltanto il nome di un palestinese semita? POI LA SMETTEREBBERO DI ROMPERE IL CAZZO a TUTTO IL MONDO!
allChristianMartyrs
la TROIKA era il nome di una puttana, e poiché, Herman Van Rompuy si vergognava di essere chiamato così? poi gli hanno cambiato il nome! E COME SI CHIAMI ora la puttana? NESSUNO LO SA, ancora, perché, IL SUO NOME è segreto: quindi dicono tutti: "loro sono i creditori ladri!"
allChristianMartyrs
sector Merkel pravy? solo rimembranze nostalgiche! Se poi, ci scappa il genocidio? la colpa è soltanto della CIA!
allChristianMartyrs
AL-QAEDA? sono sempre loro i SAUDITI in collaborazione con la CIA! ma non sarebbero riusciti ad inventare DAESH ISIS se Erdogan non li aiutava!
allChristianMartyrs
cosa la tua fede fa per te? c'è chi la usa soltanto per realizzare delitti! ED IO RISCHIO DI FARE DELLA MIA FEDE QUALCOSA CHE PUò ESSERE PIù Pericolosa DELLA GUERRA MONDIALE stessa, Perché LO SANNO TUTTI I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, io non ho un elevato livello di santità circa la mia pazienza!
allChristianMartyrs
ONU è una violazione sistematica: di tutti i diritti umani, ONU è diventato uno stupratore di diritti umani e di ogni diritto internazionale: perché la NATO e LEGA ARABA sono due bulli totali! ma, io non credo che facebook ha ancora capito di che tipo di sesso è ONU!
allChristianMartyrs
non è STATO censurato Magdi Allam, no! lui avrebbe avuto un grande successo! ma è stato il nome di "Cristiano" CHE GLI HA PORTATO MALE .. quindi è stato censurato, come un censurato "Magdi Cristiano Allam" .. non ti preoccupare amico mio! PERCHé DALLE ALTEZZE DEL PARADISO? LI POTRAI SPUTACCHIARE TUTTI I TUOI NEMICI ALL'INFERNO!
allChristianMartyrs
franc-maçonnerie jabullon, è un lecchino FED spa de ordre fraternel satanas FMI: NWO: by Bush che lui vincerà! NON SI CAPISCE COSA POTREBBE VINCERE ancora oggi, non si sa, ma.. LOL. state sicuri che qualcosa, io gliela farò vincere anche a lui!
allChristianMartyrs
13 Gennaio 2016 Deputati della Crimea, E DI TUTTO IL MONDO CIVILIZZATO CHIEDONO ALLA MERKEL HITLER: PRAVY SECTOR, chiedono di fermare le azioni da genocidio dell'Ucraina CIA NATO: CONTRO I RUSSOFONI, PERCHé CHIEDERLO AGLI ALTRI CHE NON COMANDANO UN CAZZO? NON SERVE A NIENTE! http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3xFdGjYqU
allChristianMartyrs
13 Gennaio 2016 Deputati della Crimea, E DI TUTTO IL MONDO CIVILIZZATO CHIEDONO ALLA MERKEL HITLER: PRAVY SECTOR, chiedono di fermare le azioni da genocidio dell'Ucraina CIA NATO: CONTRO I RUSSOFONI, Perché CHIEDERLO AGLI ALTRI CHE NON COMANDANO UN CAZZO? NON SERVE A NIENTE! http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3xFdGjYqU
allChristianMartyrs
Le ragazze danesi sono vittime delle molestie SESSUALI dei migranti [ è FIN TROPPO EVIDENTE, QUì C'è UN CRIMINE DI Inciviltà SHARIA, IN TUTTA LA LEGA ARABA, E I CRIMINALI SAUDITI NON POSSONO FAR FINTA CHE NON CE L'ABBIAMO CON LORO, E CHE A LORO NON RIGUARDA QUESTO PROBLEMA DI Civiltà! LA DEVONO SMETTERE DI INFETTARE IL MONDO CON LA LORO SPORCIZIA MAOMETTANA! ] 14.01.2016. Dopo numerosi casi di ragazze vittime di molestie sessuali e abusi da parte dei profughi, il comune danese di Thisted ha deciso che è giunto il momento di fare qualcosa urgentemente. Nel mese di novembre, nella città danese di Thisted è stato istituito il cosiddetto Centro di crisi per l'accoglienza dei profughi. E secondo il Comune, ha già causato problemi. Lo riporta il sito danese della TV2. In particolare, si tratta della vita notturna, quando sono continui scontri tra i residenti del comune e i profughi che avvicinano e molestano le ragazze, racconta il capo dell'ufficio per le questioni familiari e minorili Lars Sloth. «Riconosciamo che il comune ha problemi relativi alle molte ragazze vittime di vessazioni e abusi da parte dei profughi ospitati dalla città rifugiati», ha detto Sloth. TV 2 ha fatto appello ai dipendenti della sezione locale dell'organizzazione Corvi della notte che mantengono l'ordine nella città di notte, i quali hanno riferito che la quantità di ragazze che si sente insicura di notte fuori casa è aumentata esponenzialmente. Una delle misure che il comune intende adottare, secondo Lars Sloth, sarà il programma di educare i profughi relativamente ai costumi danesi nella sfera sessuale. Secondo il parere dell'amministrazione del comune, questa iniziativa dovrebbe prevenire lo sviluppo della situazione di conflitto: http://it.sputniknews.com/mondo/20160114/1890867/ragazze-molestie-migranti.html#ixzz3xFZMqAYa
allChristianMartyrs
El Chapo in Usa rischia la pena di morte. DELINQUENTI USURAI SPA BANCHE CENTRALI! non è uccidendolo. che voi metterete a tacere la vostra sporca coscienza di massoni usurai farisei, che siete, PROPRIO voi che affamate e portate i popoli alla disperazione, che rubando le risorse ai popoli? voi spingete le fasce sociali, più povere a delinquere! El Chapo in Usa rischia la pena di morte
allChristianMartyrs
i gay in qualche modo, dal punto di vista naturale: sono dei parzialmente inibiti! Diversamente abili alla procreazione. E LA FUNZIONE NATURALE NESSUNO LA PUò NEGARE PERCHé è EVIDENTE! noi quindi, noi non dovremmo scegliere la strada della cattiveria: che vorrebbe dire: " o dare tutto, o dare niente! ". PERCHé, PROPRIO in funzione della LORO FUNZIONE NATURALE, una via di mezzo, cioè una forma transitiva al matrimonio? anche loro devono poterla ricevere!
MA COME SONO INABILI GLI ISLAMICI SHARIA, A RICEVERE DIRITTI, PERCHé NON SONO IDONEI A RICONOSCERE I DOVERI DELLA Reciprocità, Così, ugualmente, ANCHE I GAY SE NON RIMUOVONO LA IDEOLOGIA DEL GENDER? POI, NON DEVONO RICEVERE ANCHE loro NESSUN DIRITTO: perché come gli islamici sharia, anche i gay LGBT, diventerebbero nocivi in ogni società plurale e umanistica!
allChristianMartyrs
CINA ] [ se per caso ti invitano ad andare in Arabia Saudita? tu non dimenticare, che: il nome del loro re è: "sudairio" e il suo cognome è "takfirio", e non sbagliare a chiamarlo mai diversamente.. perché, i sauditi ci tengono molto, ad essere onorati in questo modo!
allChristianMartyrs
CINA ] [ il più grande terrore dei sauditi è che qualcuno possa andare a calpestare la LORO CaaBa Mecca! PERCHé, IN QUEL CASO? FINIREBBE LA LORO RELIGIONE ABOMINEVOLE FATTA DI IPOCRISIA MENZOGNE ED OMICIDI! E tutta la LEGA ARABA, anche IRAN compreso? sono tutti anche terrorizzati dalla possibilità di questo evento: funesto per loro, perché, tu saresti così vicino troppo: al loro buco del culo Allah.. e poi, ecco perché, loro non si permetteranno mai, di fare gli scemi contro di te!
allChristianMartyrs
CINA SE TU STARAI CON STRUTTURE MILITARI IN SIRIA E IRAQ? POI per la paura che i sauditi hanno di te? Questo renderà impossibile poter realizzare la guerra mondiale, perché, senza il consenso dei sauditi gli USA e la NATO, non possono scatenare la guerra mondiale! e circa israeliani? non potrebbe esistere al mondo un popolo più pacifico di loro!
allChristianMartyrs
Hillary Clinton, MA, io credo nel pluralismo ideologico culturale identitario di ogni tipo, perché l'arcobaleno deve avere tutte le luminose vibrazioni, ed io non disprezzo le competenze di nessuno! IO NON HO DIFFICOLTà A COLLABORARE CON CHI è IN DISACCORDO CON ME! l'importante è avere uno slancio di universale altruismo, CHE è un concetto di giustizia universale! IO NON SONO IL TIPO CHE GIUDICA LE PERSONE, SUL PETTEGOLEZZO O SUL LORO PASSATO.. IO NON MI FIDO DI NESSUNO, PERCHé LE PERSONE IO LE VOGLIO CONOSCERE PERSONALMENTE!
allChristianMartyrs
DIFFONDERò NEL MONDO LA RELIGIONE CHE è MENO IMPEGNATA A FARE PROSELITISMO! Quindi diffonderò una forma di ebraismo spirituale, compatibile con tutte le religioni, quindi una forma di civiltà e di spiritualità più che una religione vera e propria! TUTTO IL MONDO? SI RIEMPIRà DI EBREI!
allChristianMartyrs
LA DECISIONE è SEMPLICISSIMA DAI L'APPALTO A CHI TI RIMUOVE PRIMA LE SANZIONI! Quattro compagnie occidentali si contendono il diritto di partecipare alla realizzazione della parte sottomarina del progetto North Stream 2. L’esperto Sergej Pravosudov in onda a Radio Sputnik ha espresso la sua opinione che nella situazione attuale la scelta dell’appaltatore sarà abbastanza complicata: http://it.sputniknews.com/mondo/20160114/1889163/opinione-oppositori-north-stream-2.html#ixzz3xF0fXm1E
allChristianMartyrs
CINA ] [ in realtà ISRAELE ha più bisogno di te, che non tu di lui! SIRIA IRAQ IRAN E ISRAELE TI CHIEDERANNO DI RESTARE NELLA REGIONE PER ALMENO UN DECENNIO!
allChristianMartyrs
Cina va ad un intervento militare in Siria contro Daesh! CINA TU FAMMI SAPERE CHE TIPO DI COLLABORAZIONE ISRAELE HA DECISO DI OFFRIRTI!
allChristianMartyrs
OK! IO L'HO SCRITTO, CIRCA, UN INTERVENTO CINESE IN SIRIA E IRAQ, CIRCA, 15 GIORNI FA, LA CINA DEVE ESSERE MASSICCIAMENTE PRESENTE SUL TERRITORIO, ANCHE E SOPRATTUTTO CON TRUPPE DI TERRA, E DI SUPPORTO LOGISTICO, E CON ELICOTTERI DI ATTACCO AL SUOLO, PERCHé I BOMBARDAMENTI AEREI, DA SOLI NON POSSONO ESSERE RISOLUTIVI, E SE NON SI DISINNESCA, IN TEMPI RAPIDI IL TERRORISMO ISLAMICO IN SIRIA ED IRAQ? TUTTO IL MONDO POTREBBE BRUCIARE! E CERTO NON è DEI PAESI DELLA NATO CHE LA SIRIA SI POTREBBE FIDARE, DOPO TUTTO QUELLO CHE DI MALE GLI HANNO FATTO! QUESTA CAMPAGNA MILITARE TERRESTRE DELLA CINA SARà UNA ENORME VITTORIA: E TUTTO IL GENERE UMANO GLI SARà RICONOSCENTE! Cina verso un intervento militare in Siria contro Daesh? 17:25 14.01.2016. La motivazione che spingerebbe la Cina a entrare nella scena bellica medio orientale starebbe nella preoccupazione per il numero crescente di combattenti cinesi nelle file di Daesh. Il The Washington Times, citando fonti delle forze armate statunitensi, rivela che Pechino si starebbe preparando a combattere Daesh in Siria. Il quotidiano statunitense ipotizza che la Cina preferisca aderire alle operazioni militari delle forze russe e siriane e non a quelle guidate dagli Stati Uniti, insieme all'Arabia Saudita e al Qatar, nella consapevolezza che gli attacchi della coalizione a guida americana sono illegittimi e fuori dal diritto internazionale, in quanto privi di autorizzazione delle autorità siriane. Inoltre, la Cina valuta il concreto sospetto che Washington e alcuni suoi alleati stiano rifornendo di armi e altri aiuti Daesh al fine di ritardare l'avanzamento delle truppe siriane e irachene. La motivazione che spingerebbe la Cina a entrare nella scena bellica medio orientale starebbe nella preoccupazione per il numero crescente di combattenti cinesi nelle file di Daesh. Secondo l'analista Cristina Lin i circa 3.500 terroristi cinesi, gli uiguri, provenienti dalla regione del Xinjiang, sono presenti nella città siriana di Yish a Shugur, conquistata nei mesi scorsi da al Nusra. Gli uiguri hanno ricevuto armi sofisticate. Se il numero dei terroristi uiguri dovesse aumentare, evidenzia l'analista, "Xinjiang potrebbe diventare il prossimo Afghanistan". La Cina, di fronte a questa minaccia crescente, ha approvato una risoluzione per "portare la lotta contro i terroristi uiguri in altri paesi": http://it.sputniknews.com/mondo/20160114/1888832/siria-cina-intervento-daesh.html#ixzz3xEqYMJiV
allChristianMartyrs
ANGELINO è DIVENTATO FAMOSO PERCHé FINALMENTE è STATO CITATO DA SPUTNIK, MA NON CREDO CHE IL PAPA SARà CONTENTO QUANDO SENTIRà DI ESSERE STATO DEFINITO DA LUI UNA "TRADIZIONE!" Italia: prima espulsione del 2016. E' un cittadino macedone. 14.01.2016. Angelino Alfano firma la prima espulsione dall'Italia nel 2016 "per motivi di prevenzione di terrorismo". L'espulsione approvata da Angelino Alfano riguarda un 39enne cittadino macedone residente nella provincia di Treviso. E' padre del ragazzo che di 8 anni che nel novembre scorso aveva manifestato in classe la propria approvazione degli attacchi terroristici di Parigi. "Hanno fatto bene? Adesso andiamo a Roma e ammazziamo il Papa? Viva l'Isis", aveva dichiarato il bambino. "Noi siamo un paese che conosce i principi dell'accoglienza per chi fugge da guerre e persecuzioni, ma siamo un paese che fa rispettare le proprie leggi e le proprie regole e chi non le rispetta o si dimostra persino ostile alle nostre tradizioni, lo espelliamo. Questa è la nostra linea", dice il ministro degli Interni italiano. L'espulsione del 13 gennaio è la prima nel 2016 è la 67° dal 2015: http://it.sputniknews.com/italia/20160114/1889371/italia-alfano-daesh-espulsione.html#ixzz3xEonnh1R
allChristianMartyrs
E CHI HA SPIFFERATO ALLA ARABIA SAUDITA CHE LA ITALIA HA INVASO LA LIBIA? lol. ERDOGAN TU SEI stato la SPIA DI UN INFAME! ] "L'Italia romana ha occupato Tripoli" MA, LA COSA PIù TRAGICA DI QUESTA STORIA? lol. è CHE A ME NON HANNO DETTO NIENTE! HANNO FATTO TUTTO IN SEGRETO QUEI MATTACCHIONI! lol. [ Al Qaeda contro l'Italia: Ha occupato Libia, se ne pentirà. 14.01.2016. Il numero due dell'ala magrebina del gruppo terroristico fondamentalista minaccia in un video l'Italia: ne uscirete umiliati e sottomessi. ] questa è UNA STORIA PAZZA! ma CHE PAGANO A FARE ANSA, SE SI PERDE SEMPRE LE NOTIZIE PIù IMPORTANTI? lol. [ Ayman al-Zawahiri, leader di Al Qaeda Al Qaeda offre tregua e alleanza ad ISIS e dichiara guerra a Russia e Occidente ] Al Qaeda nel Maghreb islamico minaccia per la prima volta l'Italia. Con un video della cui esistenza ha informato in queste ore l'agenzia di stampa mauritana al Akhbar, l'ala maghrebina dell'organizzazione fondamentalista sunnita si scaglia contro l'Italia, rea di avere un piano per l'occupazione della Libia. A parlare, in un videomessaggio della durata di oltre 23 minuti, è l'algerino Abu Ubaydah Yusuf al-Anabi, numero due dell'organizzazione. Nel video, una serie di avvertimenti agli "invasori italiani" che si pentiranno e verranno "umiliati e sottomessi". Nel messaggio poi, le accuse ad un generale italiano, "a capo di un governo fantoccio di cui fa parte gente della nostra razza che ha venduto la sua religione". Il riferimento, con tutta probabilità, è al generale Paolo Serra, chiamato dall'ONU nel delicato ruolo di consigliere militare di Martin Kobler, diplomatico inviato dal Palazzo di Vetro a rappresentare le Nazioni Unite nella regione. "La culla delle conquiste nel grande Maghreb è stata consegnata senza colpo ferire a un generale italiano che ruba le sue risorse, umilia i suoi uomini e viola i suoi simboli sacri. Non sarebbe stato meglio se la riunione di Skhirat fosse stata destinata alla liberazione di Ceuta e Melilla?" Ancora un riferimento al generale italiano da parte di al Anabi, prima della promessa di una strenua resistenza e dell'ultima minaccia. "Vi morderete le mani pentendovi di essere entrati nella terra di Omar al Mukhtar e ne uscirete umiliati e sottomessi, con il permesso di Dio": http://it.sputniknews.com/mondo/20160114/1887316/al-qaeda-italia-maghreb.html#ixzz3xElTLwHT
allChristianMartyrs
E ORA? SONO CAZZI VOSTRI! [ ONU LO HO PRESO: COSì SPADONE: DURO E LUNGO, COSì POTENTEMENTE E TANTE VOLTE NEL SUO GENDER OBAMA SODOMA, AL TESCHIO CON LE OSSA DI BUSH E KERRY, CHE, ONU OLTRE AL PENE CHE GLI FOTTE? NON CAPISCE PIù NIENTE: E LA COSA CHE HA DIMENTICATO PIù DI OGNI ALTRA COSA? SONO I DIRITTI UMANI, E IL DIRITTO INTERNAZIONALE! ECCO PERCHé ISLAMICI E SATANISTI DELLA CIA, HANNO POTUTO RIEMPIRE LA SIRIA DI TERRORISTI! ... E ORA? ORA SONO CAZZI VOSTRI!
allChristianMartyrs
MA, Dopo l’attentato terroristico a Istabul, Ancara rivedrà il suo rapporto collaborativo con il Daesh? Se lo è chiesto PUTIN ed anche in ISRAELE se lo stanno chiedendo! Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20160114/1888478/attentato-istanbul-daesh-ancara.html#ixzz3xEiTElfD
allChristianMartyrs
ERDOGAN HA DETTO CHE: LA COLPA NON è SUA: PER AVERE FONDATO: LA GALASSIA JIHADISTA, DAESH, ISIS, AL-NURSA, FRATELLI MUSULMANI SALAFITI, ECC.., LA NATO E LA ARABIA SAUDITA LO HANNO RICATTATO!
allChristianMartyrs
"Il Daesh è una organizzazione fondata soprattutto con il sostegno di Arabia Saudita, Qatar e USA. La Coalizione guidata dagli Stati Uniti assicura che combatte contro il Daesh, mentre in realtà lo aiuta" QUESTO LO HA DETTO: Koray Gurbuz, esperto militare presso l'Università di Ancara, direttore del Centro di coordinamento: e noi gli abbiamo creduto! QUINDI ORA ERDOGAN SI è ARRABBIATO ED HA ABBANDONATO LA SUA ALLEANZA SEGRETA CON ISIS SHARIA... POI SI è PENTITO, ED HA DETTO A TUTTO IL MONDO: "PERDONATEMI SE VI HO MESSO NELLA MERDA!" http://it.sputniknews.com/mondo/20160114/1888478/attentato-istanbul-daesh-ancara.html#ixzz3xEgpOMr3
allChristianMartyrs
Dio benedica potentemente: Turchia Arabia Saudita, e USA: e i loro complici NATO LEGA ARABA, che hanno mandato tutti questi islamici terroristi a combattere in Siria per la civiltà di satana Allah il pedofilo poligamo: pagato dal GUFO al Bohemian Grove! ] [ Terrore a Giacarta, attentato Isis in 'stile Parigi'. Almeno 7 morti negli attacchi di Giacarta. FOTO E VIDEO. In mattinata un attacco 'stile Parigi' con esplosioni e ore di sparatorie. Forse fino a 14 attentatori, kamikaze da Starbucks. Presi 4 sospetti. Dietro gli attacchi ci sarebbe un indonesiano combattente in Siria
allChristianMartyrs
poiché, I TUOI DELITTI SONO TUTTI NEL TUO PASSATO, CHE è STATO PERDONATO DALLA MIA AMNISTIA, LA TUA BUGIA DETTA A ME, DIVENTEREBBE UN DELITTO: NEL MIO PRESENTE, CHE IO NON TI POTREI PERDONARE: ED IO SONO LA LEGGE DEL TAGLIONE! non c'è bisogno che qualcuno si debba giusticare con me, io non sono Dio! non ti devi giustificare di qualcosa, circa i suoi delitti del passato. io non faccio domande. QUINDI PER FAVORE, SE pensate di dover DIRE QUALCOSA? per favore NON MENTITE, PERCHé MENTIRE A UNIUS REI TI PUò COSTARE LA TUA VITA DI MERDA!
allChristianMartyrs
TEMA 1. se i palestinesi fossero deportati, altri andrebbero chiamati al posto loro! PERCHé NON VI CIVILIZZATE ISLAMICI TUTTI?
TEMA 2. gli evoluzionisti sono DELLA morte, perché loro non hanno una speranza! e non è vero che gli atei hanno ucciso meno persone innocenti dei credenti
allChristianMartyrs
Ukraine is hitler sector Bildenberg pravy CIA SpA Baal JabullOn ] really [ I FARISEI HANNO BREVETTATO GENETICAMENTE I MASSONI: LE BESTIE PER SATANA, PERCHé, NEL 1200 d.C. RIUSCì A LORO, anche, IL PROGETTO DEL GOLEM, CHE HA REALIZZATO GLI ALIENI nei dischi volanti che oggi conosciamo!
allChristianMartyrs
NATO? è nato satana! ed io ricatto la NATO! perché ONU è anticristo, "UN" assassino di martiri cristiani.. ed arriverà il momento che io ti devo vedere! Prega Dio che in quel momento, la tua giustizia sia giudicata sufficiente da me! MASSONI NAZISTI COMUNISTI ISLAMICI tutti sono nati dal TALMUD e tutti ODIANO IL CRISTO, BUT, YOU RESET YOUR LIFE in my holy jhwh ... IO HO PENSATO CHE è ARRIVATO IL MOMENTO DI METTERE IN CROCE SATANA MARDUCH JABULLON ALLAH BRAHAMA E IL GUFO BAAL
allChristianMartyrs
SALMAN SHARIA ERDOGAN ] eppure, per avere sottratto io il potere ai sacerdoti di satana della CIA, in youtube, per darlo a voi? VOI AVRESTE DOVUTO ESSERE RICONOSCENTI NEI MIEI CONFRONTI... ED INVECE, è DI SATANA LA NATURA DEGLI ISLAMICI, TUTTI I FIGLI DEL DEMONIO SHARIA: LA CAGNA ALLAH, che è LA MOGLIE DEL GUFO BAAL! giuro che, io passerò con la mia ira sui vostri cadaveri!
allChristianMartyrs
SALMAN SHARIA ERDOGAN ] eppure, per avere sottratto io il potere ai sacerdoti di satana della CIA, in youtube, per darlo a voi? VOI AVRESTE DOVUTO ESSERE RICONOSCENTI NEI MIEI CONFRONTI... ED INVECE, è DI SATANA LA NATURA DEGLI ISLAMICI, TUTTI I FIGLI DEL DEMONIO SHARIA: LA CAGNA ALLAH, che è LA MOGLIE DEL GUFO BAAL! giuro che, io passerò con la mia ira sui vostri cadaveri!
allChristianMartyrs
SALMAN SHARIA ERDOGAN ] quando quì in youtube comandavano i sacerdoti CANNIBALI di satana della CIA? prima che io li ho cacciati? loro non mi hanno fatto tutto il male, che voi mi state facendo! VOI SIETE assai PEGGIORI che non i SACERDOTI DI SATANA! .. anche perché siete assai più vigliacchi e traditori! VOI CHE DITE DI CREDERE IN DIO, EPPURE, VOI SIETE I PIù CRIMINALI ED ASSASSINI SERIALI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO!
allChristianMartyrs
per una presunta colpevolezza di adsense sul blog di una altro account http://israeljhwh.blogspot.com.br/2015/11/amen-gloria-ti-senor-jesus.html , OGGI, voi mi avete chiuso due canali youtube " JHWH999 " e " Merkel Dhimmi", contemporaneamente, CHE NON CENTRAVANO NIENTE, MA L'OBIETTIVO ERA QUELLO DI CHIUDERMI IL CANALE YOUTUBE: "MERKEL DHIMMI" (senza video), PERCHé, nei suoi commenti e icona, DENUNCIAVA I DELITTI DI ERDOGAN e dei sauditi! e questo delitto contro di me? lo hanno preteso gli azionisti sauditi di youtube
allChristianMartyrs
ISRAEL ] [ è vero che, non esiste nessuna creatura, che può pretendere qualcosa da Dio, figuriamoci se lo può rendere colpevole! MA IO NON SONO UNA CREATURA, NELLA MIA FUNZIONE DI UNICO ED ETERNO: METAFISICO: MINISTERO POLITICO UNIVERSALE: UNIUS REI, IO POSSO COMBATTERE ANCHE CONTRO LA GIUSTIZIA DI DIO!
allChristianMartyrs
https://plus.google.com/b/109209483740393713564/113080687215210258860 è per colpa di questo canale: corrispondente di youtube "MERKEL DHIMMI", che, i sauditi, mi hanno distrutto due canali di youtube con la scusa di adsense!
allChristianMartyrs
allora arrestiamo lo STATO che permette tutte le perversioni sessuali in internet! ] [ La pedofilia è uno dei crimini e reati gravi e che genera un indotto di produzione pedo-pornografica senza precedenti. Le ‘lobby pedofile’ sempre più alleate con le ideologie fluide stanno cercando di imporre la ‘normalizzazione e la giustificazione’, a tal punto che ‘gli stessi bambini possono scegliere, anche se diventare pedofili, o il proprio partner adulto’. Del resto dicono ‘ che c’è di male’. Testimonio che c’è molto di male, c’è orrore. Tuttavia – e con questo non vogliamo minimamente difendere don Gino – resta da capire perché ad un uomo di oltre 70 anni che – ci fa sapere Giuliano Guzzo – è conosciuto per essere un po’ sui generis, e confusionario nelle sue esternazioni quanto nelle sue catechesi ed omelie, si sia voluto chiedere cosa pensasse di omosessualità e pedofilia. Don Gino non è nemmeno parroco, e Trento non è dietro l’angolo venendo da Roma… http://it.aleteia.org/2015/10/07/no-don-gino-la-pedofilia-non-si-puo-capire-specie-per-un-sacerdote/?utm_campaign=NL_it&utm_source=topnews_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-Oct%2007,%202015%2005:39%20pm
allChristianMartyrs


o la LEGA ARABA rinuncia alla SHARIA, oppure, il GENERE UMaNO dovrà rinunciare alla LEGA ARABA! ] eppure io sono l'unico che può distruggere lo Stato Massonico di ISRAELE! I sacerdoti di satana USA devono fare quello che io ho deciso di fare! Horrific Videos Encourage Arabs to
Murder Jews in the Streets. Horrific Videos Encourage Arabs to Murder Jews in the Streets. This seems to have been released today, reportedly from Gaza. It shows an Arab youth who murders two stereotypical Jews, one in Chassidic dress and the other wearing a tallit (Jewish prayer shawl.) It is as pure an example of incitement and antisemitism as you can imagine.
Watch Here. Set to an imitation of the upbeat tune of a popular song by Israeli singer Eyal Golan, Hamas on Wednesday released a disturbing music video in the Palestinian terrorist group's latest propaganda move amid escalated tensions with Israel. The dark parody sung in rhyming Hebrew with Arabic subtitles begins with the verse: "And the most important, the most important/is to beat the Zionists at every site/and the most important the most important/is their defeat on site." The song includes various lyrics regarding what Hamas views as its divine calling to rid the world
of "Zionist usurpers and sinners." The Hamas spin-off of Golan's hit 'Mi she'maamin lo mifahed' (Believers don't fear) includes a chorus with the lyrics "we are the soldiers of God/we were sent to eliminate the
Zionists/the only language they must understand/is the firing of swords and missiles." The video entitled "The soldiers of God," begins with images of burning effigies of Israeli leaders and shots of weapons and
allChristianMartyrs
o la LEGA ARABA rinuncia alla SHARIA, oppure, il GENERE UMaNO dovrà
rinunciare alla LEGA ARABA! I sacerdoti di satana USA devono fare quello
che io ho deciso di fare! United with Israel Wake Up America - Radical
Islam is Coming! October 7, 2015 - 24 Tishri.
Female Terrorist Stabs Jewish Man Near Scene of Deadly Attack Police Old City
Palestinian Shot Dead After Attacking IDF Soldier kiryat gat terror
WATCH: Wake Up America! Radical Islam May Be Coming Your Way radical Islam America
Palestinian terror attack Israeli Woman Narrowly Escapes Death from Palestinian Lynch Mob
Angry Arab Mob Attacks Motorists in Israel with Cinder Blocks WATCH: Eye-Witness Describes Arab Attack with Cinder Blocks. Palestinian terrorist Muhannad Halabi. (Israel police) Palestinian Parents Name Baby After Brutal Killer
Adele and Aharon Banita's child BBC Report on Arab Terror Blatantly Distorts the Facts
Hamas Releases New Video Encouraging Murder of Jews in Israel WATCH: Hamas' Latest Jew Killing Video (Sick)
MK Ahmed Tibi. Arab Lawmaker Portrays Arab Terrorist as Victim
CINA ] ma, io ho sudditi anche all'inferno, che NON: hanno interesse a essere disintegrati, nel giorno del giudizio universale! E CHI PUò DIRLO, SE PROPRIO SATANA STESSO, HA INIZIATO A FARE IL DOPPIO GIOCO IN MIO FAVORE? cioè quel vigliacco, in suo favore?
=================
Maometto ha gettato l'infamia contro la santità di Dio, soltanto perché lui voleva sempre tenere il suo pene ciola cazzo porco, nella vagina di una bambina di nove anni! e tutte le altre mogli più vecchie? tutte si lamentavano! you are the evil Gabriel malignant darkness of man's mind, evil nazism sharia for dhimmi slaves, satana allah akbar
come sfidare kerry il CAZZONE, SIMBOLO, di un Golia NWO GIGANTE? ] non potrebbe mai esistere una qualche forma di dignità, nei politici Occidentali, tutti i lecchini del regime massonico Rothschild Bildenberg, le false: demonio crazie, senza sovranità monetaria! Questi sono la torre di Babele con l'occhio di LUCIFERO! .. ed adesso viene la parte più divertente della storia! LORO NON HANNO LA MINIMA IDEA DI TUTTO QUELLO CHE, IO GLI POSSO FARE! Poi, come possiamo chiedere noi, a degli sciacalli della LEGA ARABA, che sono sgozzatori di professione, di avere loro una coscienza per l'amore di Dio?


Islam Jihad Muslim Proves Women Inferior http://www.youtube.com/profile_redirector/113183472324931835843
https://www.youtube.com/user/foxhounduk2k8/discussion
Islam Jihad Muslim Proves Women Inferior
foxhounduk2k8
https://youtu.be/BKVBeOovhGE ] [ Islam Jihad Muslim Proves Women Inferior ] lorenzoALLAH
Lol. Women. Feeble creatures -- ANSWER -- WHAT is WEAK, is YOUR BRAIN .. in fact is you're a jerk of a Muslim nazi, without freedom of religion! QUELLO CHE è DEBOLE è IL TUO CERVELLO.. infatti tu sei un coglione di musulmano!
===============
CINA ] [ tranne Ucraina e Polonia, che sono governi di traditori BANCHIERI cinici SpA NWO FMI culto Bildenberg, in modo assoluto, e tranne Erdogan che è un pazzo che vuole conquistare anche GRECIA e ISRAELE? tutte le altre Nazioni del mondo, faranno fisiologica resistenza a scendere in guerra, se potranno evitarlo! QUINDI è LA ARABIA SAUDITA IL TALLONE DI ACHILLE DEL NUOVO ORDINE MONDIALE!
Quante persone, ora, io sono costretto a far mettere a morte, in tutto il mondo, a motivo di questa sola domanda? ] [ perché Turchia HA invaso la Siria con jihadisti terroristi e bombe? PERCHé ONU SHARIA GLIELO HA PERMESSO?
my ISRAEL ] Rothschild HA ALZATO IL SUO GOMITO CONTRO IL NOSTRO: KING DAVIDE UN ALTRA VOLTA ANCORA! ] [ democrazia OR usurocrazia ] queste SONO DUE REALTà INCOMPATIBILI [ perché voi le tenete insieme?
il Pakistan ha detto alla ARABIA SAUDITA: "Arabia Saudita quante mie atomiche tu voi?" e questo lo hanno sentito tutti! POI HA DETTO: "non ha importanza come ARABIA SAUDITA può essere un criminale, perché io devo morire al posto suo!" e questo all'inferno? tutti lo hanno sentito! Ecco perché tutti i cristiani del Pakistan hanno un solo pensiero: "fuggire!" ma, è stato lo Spirito SANTO che ha messo nella loro testa: "voi dovete fuggire!" ma i cristiani martiri pakistani sono troppo dhimmi sharia schiavi stuprati poveri, e non hanno i soldi per scappare!
quanti IMPRENDITORI si sono SUICIDATI per colpa tua? EIH DICO A TE, I CREDITORI MERKEL SPA FMI BCE NWO FMI, BANCA SPA MONDIALE GLI AZIONISTI LADRI, TRADITORI ASSASSINI, MASSONI DI MERDA!
BOIA Erdogan and ALL his criminali Sharia ARAB LEAGUE! IS WHY ONU IS BAGASCIA BUSH BOHEMIAN GROVE GOD OWL BAAL MARDUCK
PER ONU il rabbino? anche un cittadino ebreo o anche Israeliano, è un forma di animale goym? infatti tutti quelli che devono morire, tutti loro pagano il loro denaro sovrano, anche, ad interesse!
ROTHSCHILD OBAMA BUSH KERRY, tu porterai a lavare la tua coscienza, nella fogna dell'inferno, ed anche li si lamenteranno per la tua puzza!
TUTTI I MIRACOLI diritti umani di ONU AMNESTY? sono i due nuovi santi canonizzati nella Chiesa di Satana Allah! tutti i satanisti, e islamici, si inginocchiano accendono candele, bruciano incenso, e pregano per loro!




[ open letter to Rothschild: "cosa è questa merda tua?" ] Solidarietà del Vescovo Rustenburg, con le famiglie dei lavoratori in sciopero, in Sud Africa. Con i minatori contro la piaga della USURA

open letter to Rothschild [ Aiuti alle Banche greche ] tu rubi il popolo due volte: tu rubi il signoraggio bancario ai Governi, e tu rubi il signoraggio bancario alle banche, che, i Governi devono sostenere! tu sei l'assassino per eccellenza!

open letter to king terrorist Saudi Arabia [ perché, tutti, in tutto il mondo, hanno paura di attaccare Rothschild, e te? sappi questo.. non ti permettere di fare del male all'Imam i Bangui, che, ha criticato il tuo odio anti-cristiano, che, porta a morire tante persone innocenti! ]

open letter to king terrorist Saudi Arabia.. se il tuo dio odia, poi lui non potrebbe mai essere Dio.. infatti l'odio non è onnipotente!

open letter to king terrorist Saudi Arabia [perché, il tuo massonico ANSA, Spa, Bildenberg, non ha mai detto quello che Imam di Bangui, ha detto: " Non possiamo ignorare, quello che la Seleka ha fatto, e che ha susciatato, le odierne reazioni anti-musulmane, nella Repubblica Centro Africana, Se vogliamo la pace noi dobbiamo essere imparziali e condannare tutte le violenze!" ]

open letter to king terrorist Saudi Arabia, criminal ANSA Spa Bildenberg [] Imam di Bangui, ha detto: " Non possiamo ignorare, quello, che, la Seleka ha fatto, e, che ha suscitato, le odierne: reazioni anti-musulmane, nella Repubblica Centro Africana, Se, noi vogliamo la pace, noi dobbiamo essere imparziali e condannare tutte le violenze!" Questo è quanto lui ha afferrmato in una intervista a metronews.fr, francia l'Imam di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che: "alcuni Imam presentano la situazione del Paese con una visione parziale; denunciano soolo le violenze dei cristiani contro i musulmani, senza parlare i quello che la Seleka ha fatto. [ queste, sono le affermazioni che, io ho fatto sempre, e che, ora io posso dimostrare: pubblicamente, ai crimiali Bush 322 Kerry ANSA, che, loro hanno sempre saputo la verità, di tutti questi genocidi islamici, in tutto il mondo! ma, con, la menzogna del gender demoniaco, io credo che Obama sia più cattivo e pericoloso di voi! ]

open letter to king terrorist Saudi Arabia, criminal masonic system: FMI, ANSA, Spa Bildenberg [ about ] Imam di Bangui, io sto leggendo: Osservatore Romano, 8 Marzo 2014. Anno CLIV n.55(46597) pag.6. [] Imam di Bangui said: " Tutto quello che la Seleka ha fatto, quando erano al potere hanno saccheggiato, commesso violenze. Se i musulmani cetroafricani, non avessero optato per un silenzio complice, tutto questo non sarebbe durato più di un mese. La Seleka è la coalizione dei gruppi ribelli, in gran parte composta da musulmani, che aveva preso il potere in Centrafica, nel Marzo 2013, per poi essere cacciati dai gruppi anti-balaka, sovente descritti come composti da cristiani... eppure, hanno fatto crimini anche contro i cristiani... L'Imam Kobine - riferisce la agenzia FIDES - ha ribadito che nella crisi centroafricana, nessun leader religioso, di nessuna religione, ha mai istigato qualcuno all'odio... la prova è che, noi viviamo insieme, io vivo insieme all'arcivescovo cattolico di Bangui, insieme lanciamo appelli per la pace, insieme visitiamo gli sfollati "

open letter to king: terrorist jihad sharia: Saudi Arabia, Imam di Bangui said: condanno i tentativi dei gruppi islamici stranieri come: Aqui ( Al Qaeda nel Magreb islamico ), e il nigeriano Boko Haram, di inserirsi nella crisi centroafricana, per "vendicare i musulmani", "se la situazione di insicurezza perdura e le frontiere rimangono porose - ha spiegato l'Imam, noi temiamo che possano venire in CEntrafrica. Ma noi non abbiamo nulla a che fare con loro. Promettono di vendicare i musulmani, ma di cosa stiamo parlando? Noi musulmani non chiediamo vendetta. Dio ci raccomnda di essere attori di pace. E tutti i cristiani locali non sono impegnati contro i musulmani, anzi alcuni li proteggono in diverse parrocchie del Paese "

grazie ANSA Spa, Bildenberg massonica, per tutte queste notizie che tu non hai mai dato! quando vedremo in occidente una stampa che, non sia cristianofobia di farisei pezzi di merda come voi?

2014-02-07. [criminal king sharia Saudi Arabia ] AFRICA/CENTRAFRICA - "Cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese". Bangui (Agenzia Fides)-"Cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese"; è lo slogan che si può leggere su un cartello nella parrocchia di p. Dieudonné, giovane sacerdote della diocesi di Alindao, nella Repubblica Centrafricana. Secondo quanto riporta una nota della sezione francese di Aiuto alla Chiesa che Soffre, nel marzo 2013 a causa delle minacce dei ribelli Seleka p. Dieudonné era stato costretto a fuggire in piroga lungo il fiume Mbomou, trovando rifugio nella Repubblica Democratica del Congo.
Dopo qualche mese il sacerdote centrafricano era riuscito a tornare nella sua parrocchia, da dove ha assistito il 5 dicembre all'avanzata delle milizie anti balaka sulla capitale Bangui. Ne è seguito un periodo, non ancora concluso, di vendette e di contro vendette nei confronti degli appartenenti reali o presunti della Seleka, ma anche dei musulmani accusati di aver parteggiato con la ribellione. P. Dieudonné fin da subito è intervenuto per cercare di placare gli animi. L'8 dicembre vedendo attaccare i negozi di alcuni commercianti musulmani, ha chiamato il capo del quartiere e insieme a lui ha tentato di calmare gli esagitati e di proteggere le proprietà dei musulmani.
Da settimane p. Dieudonné ripete incessantemente nelle omelie che la violenza e l'odio sono assolutamente contrari agli insegnamenti del Vangelo. La parrocchia da lui amministrata ha organizzato delle giornate di preghiera e di riconciliazione tra cristiani e musulmani all'insegna dello slogan: "cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese".
Anche tra i musulmani si levano le voci di coloro che predicano la pace. In particolare l'Imam di Bangui, Oumar Kobine Layama, che ad agosto ha ricevuto minacce di morte de parte della dirigenza di Seleka, perché ricordava ai ribelli (in gran parte musulmani) che "rubare, uccidere, violentare le donne e terrorizzare la gente, è del tutto contrario a quello Dio esige da noi nel Corano".
L'Imam Oumar Kobine Layama, Mons. Dieudonné Nzapalainga, Arcivescovo di Bangui, e il Pastore Nicolas Guerékoyame Gbangou, Presidente delle Chiese Evangeliche, sono i tre leader religiosi che operano insieme per riconciliare i centrafricani. (L.M.) (Agenzia Fides 7/2/2014)
[ criminal king sharia Saudi Arabia nazi ] Libero Gossip - oumar kobine layama
gossip.libero.it/search/oumar-kobine-layama‎
... in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,... e da Oumar Kobine Layama, rispettivamente Arcivescovo e Imam di Bangui, capitale... di Seleka, perché ricordava ai ribelli (in gran parte musulmani) che "rubare,.
AFRICA/CENTRAFRICA - "Se vogliamo la pace, bisogna essere...
www.fides.org/.../54734-AFRICA_CENTRAFRICA_Se_vogliamo_la_pa...‎
6 giorni fa - Bangui (Agenzia Fides) - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto,... a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che... contro i musulmani, senza parlare di quello che la Seleka, ha fatto.
[PDF]
AFRICA/CENTRAL AFRICA - Imam of Bangui: "If we... - Agenzia Fides
www.fides.org/en/news/pdf/35349‎Traduci questa pagina
6 giorni fa - Bangui (Agenzia Fides) - "We cannot ignore what Seleka has done, and provoked today's anti-Muslim reactions", said the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr, stating that "some Imams.
Fides.org | News, photos, and videos of Fides.org - CatInfor.com
catinfor.com/en/category/fides-org/‎
... la Seleka ha fatto, e che ha suscitato le odierne reazioni antimusulmane" ha affermato in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,...
Quello Che | News, photos and videos of Quello Che - CatInfor.com
catinfor.com/en/tag/quello-che/‎
... la Seleka ha fatto, e che ha suscitato le odierne reazioni antimusulmane" ha affermato in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,...
Press Report - AFRICA/CENTRAFRICA - "Serve l'ONU": appello...
www.press-report.it/clanek-8856960-africa_centrafrica-serve-lonu-appel...‎
Dieudonné Nzapalainga, Arcivescovo di Bangui, e Omar Kobine Layama, Imam della... Bangui - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto, e che ha... in un'intervista a metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama,...
Container 2013 | Missioni Sacra Famiglia
www.ufficiomissionario.it/?p=1164‎
17/giu/2013 - Bangui - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto, e che... metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che...
I difetti di Gesù | Missioni Sacra Famiglia
www.ufficiomissionario.it/?p=1102‎
01/mag/2013 - Bangui - "Non possiamo ignorare quello che la Seleka ha fatto, e che... metronews.fr l'Iman di Bangui, Oumar Kobine Layama, precisando che...
Browsing News Entries | Lake Country Parishes-Our Lady of...
lakecountryparishes.weconnect.com/news/.../8?pag...‎Traduci questa pagina
For this reason, the NGO believes there is a need to monitor any "outbreaks of.... Bangui - "We cannot ignore what Seleka has done, and provoked today's... said the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr,...
Muslim Seleka Rebels - india photos - Rediff.com
realtime.rediff.com/news/Muslim-Seleka-Rebels?...‎Traduci questa pagina
View Muslim Seleka Rebels photos and latest Muslim Seleka Rebels news and... the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr,.

2014-03-08 [ criminal king sharia Saudi Arabia nazi ] AFRICA/CENTRAFRICA - "La piattaforma dei religiosi per la pace" negli USA per patrocinare la causa del loro Paese. Bangui (Agenzia Fides) - Sua Ecc. Mons. Dieudonné Nzapalainga e da Oumar Kobine Layama, rispettivamente Arcivescovo e Imam di Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana, partono oggi per gli Stati Uniti per cercare di sostenere la causa del loro Paese, sconvolto dalla più grave crisi della sua storia. Secondo le informazioni raccolte dall'Agenzia Fides, a loro si unirà il Pastore Nicolas Grékoyamé-Gbangou, Presidente delle Chiese Evangeliche, proveniente dall'Arabia Saudita dove illustrato alle autorità locali la situazione centrafricana. I tre leader religiosi hanno creato la "piattaforma dei religiosi per la pace", una struttura molto attiva nel cercare di riportare la pace in Centrafrica e nella ricerca di aiuti internazionali per il martoriato Paese.
Prima di partire per gli Stati Uniti, Mons. Nzapalainga e l'Imam Kobine hanno visitato insieme Bossangoa e a Bozoum nel nord del Paese, per lanciare un messaggio di pace e speranza alle popolazioni così duramente provate dalla violenze dei ribelli Seleka e delle vendette dei gruppi anti balaka. Il viaggio dei tre leader religiosi negli Stati Uniti avviene mentre al Palazzo di Vetro dell'ONU si dibatte sulla possibilità di inviare in Centrafrica una missione delle Nazioni Unite per stabilizzare il Paese. (L.M.) (Agenzia Fides 8/3/2014)

2014-02-10 [ criminal king sharia Saudi Arabia nazi imperialism ] AFRICA/CENTRAFRICA - "Non trascinate la religione nel conflitto politico": appello dei leader religiosi. Bangui (Agenzia Fides) - "Non vogliamo che la religione sia trascinata in un conflitto che è puramente politico". È quanto hanno affermato i principali leader religiosi della Repubblica Centrafricana (Sua Ecc. Mons. Dieudonné Nzapalainga, Arcivescovo di Bangui; il Pastore Nicolas Guerékoyame Gbangou, Presidente delle Chiese Evangeliche, e l'Imam Oumar Kobine Layama, Presidente della Comunità islamica centrafricana), in una conferenza stampa tenuta il 7 febbraio.
Secondo Mons. Nzapalainga "i politici vogliono imporre una guerra religiosa ad un popolo che ha sempre vissuto in armonia", ricordando che in Centrafrica l'80% della popolazione è cristiana, il 10% musulmana e il 10% animista. "Non c'è alcun motivo di trascinare la religione in un conflitto puramente politico" ha aggiunto l'Imam Oumar Kobine Layama.
I leader religiosi hanno inoltre denunciato le interferenze straniere in Centrafrica, che hanno contribuito a trascinare il Paese nella più grave crisi della sua storia, ed hanno invitato, come dice il pastore Guerékoyame Gbangou, a lasciar agire "il Parlamento provvisorio, le forze vive della nazione, la comunità internazionale. Presto si troverà la soluzione".
La situazione in Centrafrica rimane comunque caotica. Domenica 9 febbraio a Bangui almeno 11 persone sono state uccise nel corso di violenti saccheggi in alcuni quartieri della capitale. Tra le persone assassinate c'è anche un parlamentare, Jean-Emmanuel Ndjaroua, che aveva denunciato le violenze contro i musulmani. (L.M.) (Agenzia Fides 10/2/2014)
2014-03-05 [ criminal king sharia Saudi Arabia nazi imperialism ] AFRICA/CENTRAL AFRICA - Imam of Bangui: "If we want peace, we must be impartial and condemn all forms of violence" Bangui (Agenzia Fides) - "We cannot ignore what Seleka has done, and provoked today's anti-Muslim reactions", said the Imam of Bangui, Oumar Kobine Layama in an interview with metronews.fr, stating that "some Imams present the situation in the Central African Republic with a partial view; they only denounce the violence of Christians against Muslims, without mentioniong what Seleka has done. (..) When they were in power, they were not able to handle the situation in the Country, they looted and committed violence. If the Central African Muslims had not opted for complicit silence, all this would not have lasted more than a month. If we want peace, we must be impartial and condemn all forms of violence".
Seleka is a coalition of rebel groups, mostly composed of Muslims, who had seized power in Central Africa in March 2013 and then were thrown out by Anti Balaka groups, often described as Christians (although the history of these groups is more complex, see Fides 27/01/2014 ). The Anti Balaka were responsible, in turn, of crimes against Muslims, but also of Christians.
Imam Kobine reiterated that the Central African crisis is "political and military, not religious". "No religious leader in the Country has launched an appeal regarding religious clash: the proof is that we live together", added the Imam, who together with the Catholic Archbishop of Bangui continues to launch appeals for peace and to visit the displaced. (L.M.) (Agenzia Fides 05/03/2014)
[ criminal king sharia Saudi Arabia nazi imperialism pharisees Illuminati agenda, fr kill Israel ] 2014-03-08 AFRICA/CENTRAFRICA - "La piattaforma dei religiosi per la pace" negli USA per patrocinare la causa del loro Paese
2014-03-05 AFRICA/CENTRAFRICA - "Se vogliamo la pace, bisogna essere imparziali e condannare tutte le violenze" afferma l'Imam di Bangui
2014-02-26 AFRICA/REP.CENTROAFRICANA - Il lavoro all'università di Bangui continua, nonostante il caos
2014-02-24 AFRICA/CENTRAFRICA - "Via gli infiltrati armati da chiese e moschee": appello dell'Arcivescovo e dell'Iman di Bangui
2014-02-22 AFRICA/REP. CENTRAFRICANA - I gruppi armati occupano le scuole coinvolgendo i bambini nei conflitti
2014-02-18 AFRICA/CENTRAFRICA - "Gli Anti Balaka stanno facendo più danni della Seleka" afferma un missionario
2014-02-14 AFRICA/CENTRAFRICA - "Dio c'è e Dio sa": i significati augurali dei nomi del Premier e dell'Arcivescovo di Bangui, spiegati da un missionario
2014-02-13 AFRICA/CENTRAFRICA - "Non è cristiano chi uccide e caccia il proprio fratello" afferma l'Arcivescovo di Bangui
2014-02-10 AFRICA/CENTRAFRICA - "Non trascinate la religione nel conflitto politico": appello dei leader religiosi
2014-02-07 AFRICA/CENTRAFRICA - "Cristiani e musulmani: lo stesso sangue, la stessa lingua, lo stesso Paese"

Visita ad Limina dei vescovi polacchi. Mons. Wątroba: attacco alla famiglia, il gender nelle scuole.
Prosegue in Vaticano la visita "ad Limina" dei vescovi polacchi, un gruppo dei quali anche questo giovedì è stato ricevuto da Papa Francesco. Mercoledì hanno partecipato all'udienza generale in Piazza San Pietro. Il Papa li ha salutati pregando di portare il suo saluto ai sacerdoti, ai religiosi e alle religiose, ai fedeli laici e a tutti i polacchi: "Assicuro la mia preghiera - ha detto - per voi e per coloro che il Signore ha affidato alla vostra cura. Pregate anche per me. Dio benedica voi e la Chiesa in Polonia!". Al centro degli incontri dei presuli con il Papa, in questi giorni, è in particolare la sirtuazione della famiglia. Al microfono di Stefano Leszczynski ce ne parla mons. Jan Franciszek Wątroba, vescovo di Rzeszów e presidente della Commissione per la famiglia della Conferenza episcopale polacca, oggi in udienza dal Papa:
R. – La maggioranza dei polacchi si dichiara credente e appartenente alla Chiesa cattolica. Molti giovani afferrano che la famiglia è per loro un luogo dove possono imparare come vivere, dove apprendono i valori cristiani, dove possono sentirsi sicuri. E' strano, dunque, che ci sia un attacco per distruggere la famiglia. Ultimamente alcune associazioni hanno promosso l'ideologia gender nelle scuole. Vogliono cambiare la definizione di famiglia, distruggere l'identità di uomo e di donna. Il problema è importante, anche perché il Ministero dell'Educazione non si pronuncia contro queste pratiche. Un altro problema è la crescita del numero di giovani che convivono. Nel caso in cui nascano dei figli, questi non vengono istruiti nella fede cristiana.
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/02/06/visita_ad_limina_dei_vescovi_polacchi._mons._w%C4%85troba:_attacco_alla/it1-770067
del sito Radio Vaticana

http://it.radiovaticana.va/news/2014/02/03/ue,_al_voto_il_rapporto_lunacek_per_i_diritti_lgbt._la_protesta_corre/it1-769859

[ criminal satanic Obama Gender ] Ue: al voto il rapporto Lunacek per i diritti Lgbt. La protesta corre online. "Un voto che mette in discussione la credibilità del Parlamento Europeo". Così Luca Volontè, già presidente del Partito Popolare Europeo, alla vigilia del voto di oggi a Bruxelles, senza dibattito in aula, sulla relazione Lunacek per la promozione dell'agenda gay-Lgbt nelle politiche Ue. Contro il testo, che ricalca il rapporto Estrela già bocciato dall'Europarlamento, sono state già raccolte sul sito citizengo.org quasi 190mila firme. Quale il contenuto della relazione? Paolo Ondarza lo ha chiesto a Luca Volontè:
R. – E' una road-map, a livello europeo, per proteggere i cosiddetti diritti delle persone omosessuali. Si invitano i Paesi membri ad adottare un vero e proprio matrimonio tra persone dello stesso sesso, a dare libero accesso all'adozione e alla fecondazione in vitro e alla maternità surrogata per queste coppie, ad introdurre norme che possano azzerare ogni tipo di critica nei confronti non dell'omosessualità, ma della ostentazione di essa attraverso la ideologia Lgtb, da parte di tutti coloro che pensano che il dato sessuale maschio-femmina, la complementarietà maschio-femmina sia l'unica – sinora – base certa sulla quale si è evoluta la civiltà.
D. – Qualora la relazione Lunacek venisse votata, e quindi passasse, che effetti ci sarebbero?
R. – Di fatto, come tutte le risoluzioni avrebbe l'effetto di raccomandazione: certamente, ogni Paese sarà libero di adottare questa risoluzione. Tuttavia rimane un grande sconcerto per l'uso del prezioso tempo del Parlamento europeo su queste materie.
D. – Il rapporto Lunacek mira anche a dare direttive in ambito di istruzione, quindi di educazione scolastica, in ambito medico-sanitario, nell'ambito dell'informazione, di mass media …
R. – Certo: il rapporto conformerebbe quei primi tentativi, seppur molto gravi, che anche in Italia si stanno introducendo attraverso leggi-bavaglio nei confronti dell'informazione, primi tentativi di introdurre la decostruzione psicologica dei bambini attraverso l'ideologia del gender nelle scuole … E ovviamente, tutti coloro che nel nostro Paese, come in altri Paesi, hanno tentato di introdurre queste normative, avranno un elemento in più su cui fondare le proprie convinzioni e cercare di promuovere i propri privilegi.
D. – Ma c'è effettivamente bisogno di catalogare diritti specifici per una singola categoria di persone, quale può essere quella Lgbt, piuttosto che focalizzare l'attenzione sui diritti umani, in senso più generale?
R. – Non ce n'è nessuna necessità. Tutte le indagini dimostrano casi veramente numericamente poco rilevanti di violenze o discriminazioni nei confronti degli omosessuali: forse al massimo qualche decina all'anno, e nella maggior parte dei casi si usa violenza non per il fatto che la persona a cui si sia usata violenza sia omosessuale, ma per altre ragioni.
D. – Si ha proprio l'impressione che quanto sta avvenendo non risponda al sentire comune della gente, ma sia qualcosa che venga quasi imposto dall'alto …
R. – Sì, esatto: è proprio un'imposizione da parte di una lobby Lgtb fortemente finanziata – purtroppo – da alcuni governi e purtroppo anche, talvolta, attraverso alcuni progetti dalla Commissione europea, che con la scusa di voler vedere attuati i diritti umani per tutti, di fatto impongono i diritti umani privilegiati per il proprio uso e consumo e discriminano invece gli altri cittadini.
D. – Il voto sulla relazione Lunacek al Parlamento Europeo probabilmente non sarà preceduto da alcun dibattito: è così?
R. – Sì: avendo poche ragioni da dibattere nel Parlamento, coloro che promuovono questi diritti non hanno nessuna intenzione di aprire un dialogo con chiunque la pensi in maniera diversa. Devo dire che sono perplesso – come penso lo siano moltissimi cittadini europei – dal fatto che, dopo che il Parlamento europeo aveva bocciato qualche mese fa un rapporto-fotocopia di questo – il rapporto Estrela –sullo stesso argomento, riapra la possibilità di voto su un rapporto – come dicevo prima – assolutamente identico.
D. – Alla vigilia del voto, come si profila l'esito?
R. – Penso che tutti i parlamentari europei che hanno respinto il rapporto Estrela non possano fare altro che votare anche contro questo rapporto Lunacek. Confido nel recupero del buon senso anche da parte dei presentatori di questo rapporto Lunacek: spero si rendano conto che questo voto non dà nessuna credibilità al Parlamento europeo, piuttosto, continua ad aumentare il discredito che queste istituzioni già hanno nei confronti dei cittadini.
Ultimo aggiornamento: 4 febbraio
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/02/03/ue,_al_voto_il_rapporto_lunacek_per_i_diritti_lgbt._la_protesta_corre/it1-769859
del sito Radio Vaticana

[ criminal satanic Obama Gender ] Vescovi Triveneto contro il "gender". Mons. Moraglia: differenza uomo-donna ricchezza sociale. Una posizione forte a sostegno della famiglia fondata sul matrimonio tra uomo e donna. In occasione della "Giornata per la vita", che ricorre domani 2 febbraio, i vescovi delle 15 diocesi del Triveneto hanno preparato una nota pastorale che sottolinea le emergenze legate alla famiglia e alla vita. Nel testo, vengono evidenziate anche le ragioni per le quali reputano "inaccettabile" l'ideologia del gender. Filippo Passantino ne ha parlato col presidente della locale Conferenza episcopale, mons. Francesco Moraglia, patriarca di Venezia:
R. - I vescovi del Triveneto, guardando un po' a tutte le situazioni che contrastano o rendono difficile la vita, hanno anche voluto guardare la tematica educativa, prendendo spunto proprio dalla frase del Papa: "Il compito educativo è una missione chiave", perché noi riteniamo che nell'educazione si giochi il futuro della nostra società. Il cuore del documento può essere considerato la frase di Papa Francesco, anzi potremmo dire due: una, tratta dalla Lumen Fidei numero 52, dove si parla della famiglia come dell'unione stabile dell'uomo e della donna nel matrimonio, nasce dal loro amore, nasce dal riconoscimento e dall'accettazione della bontà della differenza sessuale, per cui i coniugi possono unirsi in una sola carne. La seconda, tratta dall'Evangelii Gaudium, numero 66, dove si parla proprio della famiglia come della cellula fondamentale della società, luogo dove si impara a convivere nella differenza e ad appartenere agli altri.
D. - Quale aspetto della teoria del gender è incompatibile con la dottrina cristiana?
R. - Quello che ha ribadito anche la Santa Sede nei colloqui di Ginevra, dove la delegazione vaticana ha parlato con il Comitato Onu per la Convenzione dei diritti del Fanciullo e dove, appunto, la delegazione della Santa Sede, per bocca dell'arcivescovo Tomasi, affermava il rifiuto di una teologia del gender, che nega di fatto il fondamento oggettivo della differenza e complementarietà dei sessi, divenendo anche fonte di confusione sul piano giuridico. Questa, potremmo dire, è un'altra luce che ha illuminato la riflessione dei vescovi del Triveneto.
D. - Un altro aspetto del documento è la necessità di affermare i termini "madre" e "padre", che in alcune occasioni, e anche in Veneto, si è cercato di cancellare…
R. - E' espressione di una sensibilità e cioè la libertà di educare da parte dei nostri genitori, che devono essere informati, che vogliono essere informati giustamente circa tutto quello che viene proposto in un progetto educativo ai loro figli. Noi vescovi ci siamo mossi proprio ritenendo quella frase dell'Evangelii Gaudium di Papa Francesco, in cui il Santo Padre dice che nessuno può esigere da noi vescovi che la religione sia relegata in sacrestia, nell'intimità delle persone, senza alcuna influenza sulla vita sociale e nazionale e senza preoccuparci per la salute delle istituzioni e delle società civili, senza esprimerci sugli avvenimenti che interessano i cittadini. Quest'altro punto è stato per noi fondamentale, è stato per noi una riflessione importante proprio pensando di offrire qualcosa di bene alla nostra società, per un confronto e anche per guardare con più fiducia al futuro.
Ultimo aggiornamento: 1° febbraio
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/01/31/vescovi_triveneto_contro_il_gender._mons._moraglia:_differenza/it1-769050
del sito Radio Vaticana

notizia del 2014-01-10 20:06:37 [ criminal satanic Obama Gender 666 ] In piazza a Roma per la famiglia e la libertà di espressione. In piazza per garantire la libertà di espressione e preservare matrimonio e famiglia. Questo sabato alle 15.30 in piazza Santi Apostoli a Roma la Manif pour tous Italia organizza una manifestazione con l'adesione di tutte le associazioni cattoliche impegnate nella difesa della famiglia e contro la proposta di legge Scalfarotto sul contrasto all'omofobia, definita una "legge bavaglio". Al microfono di Paolo Ondarza il portavoce dell'organizzazione Filippo Savarese:
R. - Noi saremo in piazza per dire che il decreto legge Scalfarotto contro l'omofobia lede questo principio - libera espressione delle opinioni -, perché sostanzialmente andrà a punire coloro i quali credono che il matrimonio sia l'unione esclusiva tra un uomo ed una donna.
D. - Voi riproponete l'esperienza della Manif pour tous, il movimento francese sorto dopo l'approvazione della legge contro l'omofobia. Lì, si è verificata questa imposizione di un pensiero unico?
R. - Si è verificata in toni drammatici. Manif pour tous ha per logo una famiglia stilizzata tinta di rosa. Ecco, al giorno d'oggi, chi gira in Francia, a Parigi, per la strada, con una maglietta con quel logo addosso, viene fermato dalla gendarmeria e se non si toglie la maglietta - che è considerata ormai un motivo politico - viene condotto in questura e riceve la sanzione tipica di chi manifesta senza l'autorizzazione. Questa è un'estremizzazione da contrastare e bisogna far di tutto perché in Italia non si instauri questo clima di pensiero dominante che, volendo evitare delle discriminazioni, ne crea di reali e molto peggiori.
D. - Quando lei dice: "Chi gira con questa maglietta", si riferisce ad un caso che è accaduto: una persona che girava con una maglietta rappresentante appunto questa famiglia – padre, madre con i due bambini - è stata fermata...

R. - È possibile trovare delle cronache in Rete...

D. - Ma, si sono verificati altri casi nel momento in cui lei dice: "Chi gira anche oggi con questa maglietta"?
R. – Sì, si sono verificati dei casi: un ragazzo è stato fermato, il papà di una famiglia che stava passeggiando per il parco è stato fermato dalla gendarmeria, la quale gli ha chiesto di togliersi questa maglietta. Ma, questa stessa immagine era stata usata da un importante istituto di credito per promuovere una polizza per le famiglie. Qui, si usava questo logo in modo neutro. Questa banca è sta accusata di comportamento omofobico. È iniziata una gogna mediatica, e la banca ha dovuto ritirare questa immagine dal proprio sito. È un po' come il "caso Barilla" in Italia.
D. - È paradossale, anche perché Manif pour tous vuol dire proprio Manifestazione per tutti, cioè consentire a tutti di potersi esprimere, non imporre un pensiero unico...
R. - Perché noi crediamo che le ragioni che sosteniamo siano ragioni di natura antropologica, e la ragione umana può aderire a queste argomentazioni qualunque siano le convinzioni e le strutture politiche, religiose. Ne è la prova il fatto che moltissime persone di orientamento omosessuale condividono questa nostra posizione. All'evento parteciperà il presidente di Homovox, un'associazione di omosessuali francese, per dire che quello che sta accadendo non è espressione di un'unica comunità di omosessuali o altre categorie simili, ma è un movimento ideologico che riguarda soltanto una piccola parte.
D. – Dunque, una manifestazione laica che coinvolge tante sigle; prima citavamo Homovox, ma non sarà la sola...
R. - Non sarà la sola, tant'è vero che in Francia le manifestazione erano caratterizzate dal fatto che i partecipanti brandivano non la Bibbia, ma il Codice civile che riconosceva la natura reale del matrimonio nella società. Quando noi diciamo che la famiglia è una società naturale fondata su un uomo ed una donna, non citiamo la Bibbia ma citiamo la Costituzione italiana all'articolo 29. Quindi, sicuramente le religioni, la filosofia, gli studi antropologici danno un sostegno, possono dare una comprova, ad un fatto che, però, per natura e per ragione può essere comprensibile a chiunque.
D. - Secondo quel diritto naturale che però oggi si tende a sovvertire in nome di una nuova teoria che ha tutte le caratteristiche di un'ideologia, quella del gender...
R. - Sì, ha tutte le caratteristiche di una dittatura, perché l'aspetto più tragico dell'ideologia del gender non è tanto e non solo nei contenuti - che sono deprecabili perché negano il fatto evidente che le presone sono divise in maschi e femmine - ma soprattutto nei metodi che sono del tutto impositivi. Basti pensare che uno dei cavalli di battaglia di chi sostiene l'ideologia del gender è quella di indottrinare i giovani - i giovanissimi - fin dalle scuole dell'infanzia, addirittura, con questi nuovi concetti che non hanno alcuna base scientifica - ma solo puramente ideologica - violando il diritto veramente sacro di ogni famiglia di scegliere liberamente l'indirizzo educativo dei propri figli. Questo è tragico!
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/01/11/in_piazza_a_roma_per_la_famiglia_e_la_libert%C3%A0_di_espressione/it1-762980
del sito Radio Vaticana