Premier Netanyahu Lieberman

Futera "how" https://www.youtube.com/channel/UC5o-sSTsr7Okwr5wHVfB8og [ mio scricciolo ] how old are you? how could a man give his 100% man to you, to receive your 60% women to him? Maybe if you want you can become 100% woman, for to have the power of FAITH: you can create you, in mode very own, a 100% man: that, now, not exist for you!
======
Premier #Netanyahu, E #Lieberman, loro sono entusiasti: per l'Iniziativa di Pace Araba, in Palestina perché: ZIO ROTHSCHILD ha detto loro che: "ISLAM è una religione di pace!" poi, i 66 anni di terrorismo? quella è una storia di Hollywood, perché il NWO è un potere magico e può creare la storia, a modo suo hollywood sharia law
lorenzojhwh UniusREI

Premier #Netanyahu, E #Lieberman, loro sono FAUTORI di una Soluzione a: 2 Stati ] 1. perché, Rothschild disse a ARABIA SAUDITA sharia LEGA ARABA, che era più utile effettuare il genocidio di tutti gli ebrei israeliani, che non accontentarsi soltanto: del 50% della PALESTINA. Quindi, la LEGA ARABA, rifiutò il 50% della PALESTINA, ma, loro non avrebbero mai immaginato che lo avrebbero preso nel culo, a sangue, con la guerra dei sei giorni!
lorenzojhwh UniusREI

QUESTO È VERO PER SACERDOTI DI SATANA, gmos: scie chimiche, MASSONI E USURAI FARISEI, per loro: le Darwin GENDER: scimmie corrotte: ma, altamente specializzate, dal regime mondialista: AIPAC; neocons: Allah akbar, 666 micro-chip, veramente: per loro NWO è "pericolosa la candidatura di Donald Trump" VERAMENTE PERICOLOSA! WASHINGTON, 31 MAG - La frontrunner democratica nella corsa alla Casa Bianca, Hillary Clinton, incassa il prezioso endorsement del popolare governatore della California Jerry Brown ad una settimana dalle primarie in quello Stato. "Ho deciso di votare per Hillary Clinton perché é l'unica strada per vincere la presidenza e fermare la pericolosa candidatura di Donald Trump", ha scritto Brown in una lettera aperta.
lorenzojhwh UniusREI

IMPERO ROTHSCHILD BILDENBERG NATO SPA FED ] OK! tu ora puoi andare a mettere la catena agli schiavi #Donetsk ( #Dnr) e #Lugansk ( #Lnr), COSÌ COME TU HAI GIÀ MESSO LA TUA CATENA AL COLLO NOSTRO! MA, IO DUBITO CHE I NAZISTI: 1. MERKEL, 2. Savchenko, 3. PRAVY SECTOR, 4. SHARIA jihad ERDOGAN, cioè, che loro saranno capaci da soli a realizzare questo massacro! QUINDI VEDETE CHE TIPO DI ACCORDO POTETE FARE! [ MOSCA, 31 MAG - Sarebbe "controproducente" riconoscere le autoproclamate repubbliche popolari di Donetsk (Dnr) e Lugansk (Lnr) perché darebbe all'Occidente un pretesto per smettere di premere su Kiev per la messa in atto degli accordi di Minsk sul conflitto nel Donbass: lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, in un'intervista sull'edizione online di Komsomolskaia Pravda.
lorenzojhwh UniusREI

cosa avrebbe fatto Hitler: per avere: dei soldati Merkel Pravy Sector, e una maestrina passionaria: così fortemente ucraina Nadia Savchenko, così, spiritualmente, politicamente e culturalmente preparata? LEI È CAPACE DI TRASFORMARE tutti i PENI: tutti in BAIONETTE ( e un peccato però, che: 1. la Ucraina non sia mai stata attaccata da nessuno: e che, 2. non ha neanche subito la invasione del terrorismo sharia law, islamico Obama Erdogan Salman)! Certo, se Hitler, lui avesse avuto queste due donne straordinarie al suo fianco? oggi, Hitler sarebbe già diventato il padrone Rothschild NWO: del mondo! E NON FA NIENTE che, sia ROTHSCHILD, che, sua NONNA: realmente, SONO i suoi EBREI NONNI, ma, non c'è dubbio, anche se, Rothschild e Elizabeth Alexandra Mary lo hanno finanziato? ma, lui era così incazzato contro il signoraggio bancario, che, certo, LUI AVREBBE UCCISO ANCHE LORO! ] ma, per uno STRANO GIOCO DEL CONTRAPPASSO: SE HITLER È IL DEMONIO CATTIVO? POI, IL SIGNORAGGIO BANCARIO È IL DEMONIO BUONO! [ 31 MAGGIO. "Si ha l'impressione che i deputati siano come scolari pigri che si sottraggono ai loro compiti": lo ha detto l'ex pilota di elicotteri militari e ora parlamentare ucraina Nadia Savchenko dopo aver giurato come deputata alla Verkhovna Rada. "Sono tornata e non farò dimenticare a voi che sedete in questo Parlamento tutti quei ragazzi che hanno sacrificato le loro vite per il Paese", ha tuonato la 35enne in aula. "Vi dico che nessuno è dimenticato, nulla è dimenticato, nulla è perdonato".
lorenzojhwh UniusREI

youtube 666 Nwo strega ] tu smetti di fare la troia frigida con me, così come hai fatto l'altro giorno! [ non tenere per minuti, al freddo, il mio pene "cursore", al di fuori della tua fica troia: post finestra commento vagina pecora!
lorenzojhwh UniusREI

Stoltenberg (Nato) il dialogo con Russia è aperto ] io non ricordo mai di aver votato per un Governo NATO, e neanche per un Governo Bildenberg! PERCHÉ NON VENITE A PARLARE CON IL MIO CAZZO? IO VI STO ASPETTANDO!
lorenzojhwh UniusREI

SATANA OBAMA GENDER NATO TROIA, LEGA ARABA SHARIA AKBAR: chi ha dato logistica armi denaro e comprato petrolio da ISIS? ] ma Assad questo non lo avrebbe fatto! [ Isis: schiave sbarcano online, in vendita su Facebook
lorenzojhwh UniusREI

SATANA OBAMA GENDER NATO TROIA ] ma Assad questo non lo avrebbe fatto! [ ISTANBUL, 31 MAG - Le autorità turche hanno transennato gli accessi al Gezi Park di Istanbul e fatto uscire quelli che si trovavano al suo interno, nel terzo anniversario delle proteste che scossero la Turchia. Al parco, adiacente la centralissima piazza Taksim, è prevista intorno alle 19 locali (le 18 in Italia) una conferenza stampa, dopo l'arrivo di un corteo organizzato dagli attivisti. La manifestazione potrebbe però essere bloccata dalla polizia. A Taksim e su viale Istikal, la lunga strada pedonale che conduce alla piazza, c'è già un nutrito schieramento di agenti in assetto antisommossa e in borghese, blindati e cannoni ad acqua.
lorenzojhwh UniusREI

SATANA OBAMA GENDER NATO TROIA ] ma Assad questo non lo avrebbe fatto! [ Ex miss condannata in Turchia per insulti a Erdogan. 14 mesi con pena sospesa per aver offeso presidente Erdogan
lorenzojhwh UniusREI

A Bruxelles un Manifesto per una Nuova Europa ] a TUTTI i leader politici: "MASSIMA DIFFUSIONE" "MASSIMO SOSTEGNO", "Un club planetario a vocazione totalitaria è riuscito a impadronirsi delle leve principali del potere e sta ipotecando la democrazia, la libertà, la convivenza dei popoli, le vite stesse degli individui." 30.05.2016 ( Una tavola rotonda dal titolo ‘Come proteggere il mondo dalla terza guerra mondiale’ si pone l’ambizioso progetto di costruire una vasta alleanza politica europea che domini la crisi dell’Occidente attraverso una naturale partnership con la Russia e che conduca alla pace nel mondo. Sotto l'egida del Club di Sofia, in queste ore al Parlamento europeo di Bruxelles, si sta svolgendo una tavola rotonda dal titolo "Come proteggere il mondo dalla terza guerra mondiale". Nel corso dei lavori, i politici presenti, provenienti da più parti d'Europa e da diverse compagini politiche, stanno affrontando la complessità della crisi dell'Unione europea, che appare tanto diversa dal progetto iniziale da essere irriconoscibile perfino a larga parte di se stessa.
"Un club planetario a vocazione totalitaria è riuscito a impadronirsi delle leve principali del potere e sta ipotecando la democrazia, la libertà, la convivenza dei popoli, le vite stesse degli individui." L'argomentazione è tratta dall'introduzione ai lavori a cui partecipano europarlamentari di Spagna, Bulgaria, Grecia e Lettonia, tra i quali Tatiana Zdanoka del gruppo dei Verdi e Georgi Pirinski, del gruppo dei Socialisti e Democratici, esponenti politici tedeschi, ucraini, polacchi, statunitensi, moldavi e giornalisti italiani e greci. In rappresentanza per l'Italia, sono presenti l'ex eurodeputato Giulietto Chiesa, lo scrittore Roberto Quaglia e il direttore editoriale della testata on line ‘Megachip', Pino Cabras. L'ambizioso obiettivo che si pone la tavola rotonda è costruire "una forza politica nuova, unificante, egemone, che sorga sulla base di un radicale rifiuto delle esperienze fallimentari sia della destra tradizionale che delle sinistre che hanno contribuito al disastro politico e morale cui stiamo assistendo. Una forza aperta e sincretica, capace di costruire e interpretare le istanze di un vasto movimento popolare e democratico per la pace e la salvezza della specie, che si ponga come scopo principale quello del bene comune collettivo rifiutando ogni criterio di sopraffazione e di dominio". Oggi dunque si pongono le basi per un costruire un movimento politico che maturi nel suo seno la "convinzione che la complessità della crisi mondiale non è dominabile soltanto dall'Occidente ma richiede il contributo di tutte le civiltà, culture, religioni del pianeta, partendo anche dalla constatazione che la Russia non solo non è un nemico da cui difendersi ma è un partner strategico con cui collaborare in funzione dei propri interessi e della pace mondiale".
http://it.sputniknews.com/mondo/20160530/2786796/bruxelles-manifesto-nuova-europa.html#ixzz4ADcA3Wk0
lorenzojhwh UniusREI

#RUSSIA, #INDIA, #CINA ] [ boicottaggio TOTALE! CHIUSURA DI OGNI CANALE COMUNICATIVO! Distruzione del FMI SPA 666 NWO! CHIUSURA TOTALE DI OGNI COLLABORAZIONE COMMERCIALE, BLOCCO DEL SORVOLO AEREO TRA ORIENTE ED
OCCIDENTE! CHIUSURA AMBASCIATE! CHIUSURA DI OGNI RELAZIONE CON I MASSONI SATANISTI DELLA NATO! ] [ Russia, Mosca: Putin e Juncker discuteranno
cooperazione tra Ue e Uee. 31.05.2016. Lo ha reso noto il consigliere presidenziale russo, Yuri Ushakov. Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker discuteranno della cooperazione tra l'Unione europea e l'Unione economica eurasiatica nel corso del loro prossimo incontro a San Pietroburgo.
lorenzojhwh UniusREI

#LEGA #ARABA ] io sono consapevole della vostra presenza, ed io sono anche consapevole, che sono presenti: tutte le rappresentanze delle Nazioni del mondo! VOI SHARIA UCCIDETE, e anche SOFFOCATE i MARTIRI CRISTIANI in TUTTO IL MONDO, perché Farisei Satanisti Massoni ve lo permettono! E perché, il vostro Allah è il demonio, che lui non si può vergognare! Del demonio esistenza? tutti abbiamo la certezza, quindi, se Dio JHWH non esiste? Voi prospererete e conquisterete il mondo, e quindi sarete felici starete bene e prospererete, sul vostro genocidio sharia Califfato Mondiale? trionferete! Quindi non vi potrà succedere nulla di male!
lorenzojhwh UniusREI
lorenzojhwh UniusREI1 giorno fa
la LEGA ARABA, è il nemico giurato di: 1. democrazia, 2. diritti umani, 3. libertà di religione, la loro SHARIA religione integrata nella Ummah è la più grande minaccia per la sopravvivenza del GENERE UMANO, soltanto Farisei satanisti massoni, potevano allearsi con i Salafiti nella NATO per soffocare definitivamente la SPERANZA DI ISRAELE!

ai più grandi specialisti di ingegneria sociale della Storia: cazzo Satana regime massonico SpA Banche Centrali, Bildenberg Rothschild, voi avete portato la guerra inutile in: Siria Iraq e Libia, voi realizzate il genocidio dei cristiani, in: Nigeria, Lega Araba, Africa, Asia, e Cossovo attraverso la maledizione maomettana sharia: voi avete portato, finanziato e diffuso: gli jihadisti per, ancora, continuare a finanziarli attraverso la tratta di essere umani, e tutto questo si chiama Nuovo Ordine mondiale, la distruzione della civiltà ebraico cristiana, genocidio in: Israele, Russia ed Europa! Migranti: è una strage senza fine, 700 morti in tre naufragi: Sicilia. Secondo l'Unhcr, sarebbero oltre 700 le vittime di tre naufragi nel Mediterraneo in questi ultimi giorni. La stima è data dalle testimonianze dei sopravvissuti. Intanto è arrivata nel porto di Reggio Calabria la nave militare "Vega" con a bordo 629 migranti e 45 corpi recuperati in mare

=============

anche se queste uccisioni fossero vere, comunque sarebbere fisiologiche strutturali al demonio nazista della Ummah, QUESTO NON VUOL DIRE AFFATTO CHE LA LEGA ARABA COMBATTE IL TERRORISMO: perché ogni sharia è nazismo e terrorismo! FINCHÉ GIORDANIA E TURCHIA CONTINUERANNO AD ARMARE E ADDESTRARE E I PAESI DEL GOLFO CONTINUERANNO A FINANZIARE GLI JIHADISTI, QUESTO MASSACRO SIRIANO NON FINIRÀ MAI! ISTANBUL, 30 MAG - Almeno 28 jihadisti dell'Isis sono stati uccisi ieri da raid compiuti dall'esercito turco sulle zone del nord della Siria da cui venerdì erano ripresi i colpi di mortaio verso la provincia frontaliera turca di Kilis. Lo sostengono fonti militari di Ankara, secondo cui in totale sono state prese di mira 58 postazioni dello Stato islamico. L'esercito turco ha sempre risposto al fuoco proveniente dalla Siria, che da gennaio a Kilis ha ucciso 21 persone. In precedenza Ankara aveva affermato di aver ucciso oltre 360 jihadisti.
   
=============

COME SI PUÒ A SHARIA TERRORISMO: STILLICIDIO CORANO Ummah, STERMINARE E SRADICARE UN POPOLO: con attentati esplosivi a stillicidio! Che tutta questa maledizione islamica ricada sui Paesi del Golfo prima o poi! BEIRUT, 30 MAG - Almeno 9 persone sono morte e 26 sono rimaste ferite in due attentati avvenuti oggi a Baghdad, proprio mentre le forze lealiste hanno lanciato l'attacco per strappare all'Isis la città di Falluja, 60 chilometri a ovest della capitale. Lo riferisce la televisione panaraba Al Jazira senza fornire dettagli. L'agenzia Ap, citando fonti della sicurezza, parla invece i un'autobomba fatta esplodere da un kamikaze vicino ad un posto di blocco nel quartiere settentrionale di Shaab, a maggioranza sciita, uccidendo 8 persone.

chi è quella troia di satana che ha inventato il termine: "TERRORISTI ISLAMICI MODERATI DEMOCRATICI DI OBAMA GENDER?" questa democrazia è un 10% del nazismo sharia che possedeva ASSAD! IL CAIRO, 30 MAG - Il presidente del Sindacato dei giornalisti egiziani, Yehia Qalash, e altri due dirigenti dell'organizzazione sono indagati ieri dalla Procura del Cairo e, avendo rifiutato di pagare una cauzione, sono stati trattenuti in commissariato. Lo riferiscono fonti giudiziarie precisando che l'inchiesta riguarda la vicenda dei due giornalisti, Amr Badr e Mahmoud el Sakka, arrestati il primo maggio in maniera clamorosa all'interno della sede del sindacato al Cairo.
=============
cazzo! tutti questi soldi tolti alle Missioni? MA NON ERA PIÙ ECONOMICO DARE IL MATRIMONIO AI PRETI? La Conferenza Episcopale statunitense, guidata dal cardinale arcivescovo di New York Timothy Dolan, ha pagato tra il 2007 ed il 2015 2,1 milioni di dollari ad alcune società di lobbisti con l'obiettivo di bloccare l'approvazione di una legge, "Child Victims Act", e di altre misure che avrebbero reso più semplice per le vittime dei preti pedofili fare causa alla chiesa cattolica. Lo scrive il tabloid New York Daily News citando documenti statali. Uno dei punti piu' osteggiati l'eliminazione della prescrizione per gli abusi sessuali su minori e l'apertura di una 'finestra' di un anno per le vittime che non possono più fare causa in base alla legge vigente.
======
farisei Enlightened, AIPAC, SpA FED NATO Bildenberg 666 FMI Talmud: Ja Bull On: NWO ] prima, fanno le tragedie, sostengono il terrorismo sharia, Golpe MAIDAN, Guerre civili, e poi, perché, SOLTANTO, perché affoga un bambino in mare: che loro hanno mandato al suicidio? TI FANNO DIVENTARE ASSASSINO COME LORO! ERA QUESTO IL LORO OBIETTIVO! PERCHÉ NESSUN PECCATO PUÒ SPORCARE L'ANIMA DIVINA DI UN FARISEO, MENTRE, ogni più piccola trasgressione CONDANNERÀ A MORTE il GOY: perché lui è un Darwin scimmia, che in realtà non è un essere umano! L'Europa all'Italia sui migranti: 'Attendiamo chiarimenti' Bruxelles: aumenti il ritmo dei collocamenti oppure la Commissione farà scattare procedure di infrazione. Onu: 880 morti nei naufragi della scorsa settimana. Hidalgo: "Creeremo noi un campo umanitario"
=========

SAUDI SALMAN KINGDON SHARIA ALLAH ] tu hai detto: 1. "noi siamo i sacerdoti di Satana!" e, 2. "i sacerdoti di satana sono i nostri alleati!" e 3. "noi sharia da sempre siamo di Satana!", my dear, ma, NON C'ERA BISOGNO CHE, tu LO DICESSI: perché non c'è un altra definizione per i tuoi delitti sharia! Arabia Saudita invierà esercito in Siria solo insieme agli USA. it.sputniknews.com [ non accettate altre edizioni ] PREMESSA: Il culto di Satana oggi, di don Jurgen Hauskeller p.5; Lukas Quattro anni all'INFERNO p.11; postfazione di Marlies p. 167 [ non accettate altre edizioni ] Finito di stampare nel mese di Marzo 2001 per conto di MONDADORI S.p.A., Milano presso il Nuovo Istituto Italiano d'Arti Grafiche Bergamo. Titolo originale Vier Jahre Holle und zuruck. Traduzione di Lidia Perria. 1995 by Gustav Lubbe Verlag GmbH, Bergisch Gladbach 1999 TEA S.p.A. Milano. www.mondolibri.it Gustav Lübbe Verlag, Bergisch Gladbach, "Il male sostituisce il bene, l'odio prende il posto dell'amore." Secondo questa folle ideologia, l'autore, che si cela per ovvi motivi sotto lo pseudonimo di Lukas, vive quattro anni della sua vita. A soli 15 anni un compagno di scuola lo coinvolge in una delle più pericolose sette sataniche europee. All'inizio, Lukas vi rimane legato per paura, poi per orgoglio: orgoglio di far parte di un gruppo di prescelti. Alcol, droghe, prove di coraggio, violenza, orge e perfino sacrifici umani diventano parte della sua vita quotidiana. Solo quando riceve un ordine orribile la sua coscienza si sveglia e trova il coraggio di scappare. Ma non finisce qui, perché adesso è sulla loro lista nera... e loro lo vogliono morto. http://www.libreriaincanto.it/Letterature/Biografie-diari-lettere/Quattro-anni-allinferno_28378.html

Caino Sharia ] tu sei così demonio predatore, che, con i Sacerdoti di Satana Baal JaBullON, i Farisei nella CIA NATO: SONO I TUOI COMPLICI, così, tu stai soffocando il nome di Dio, come lui è onorato in tanti nomi, e da tutti i popoli: sotto il cielo.. e tu sei così accecato dal sangue innocente, che, tu non pensi, non riesci a pensare, che quando sarai rimasto solo? poi, sarà arrivata anche la tua ora!

Caino sharia ] dove sono tutti i popoli precedenti [ Genocidio ABELE ?

Caino Sharia ] insieme a USA 666 sacerdoti di Satana SpA FED NWO: tu hai fatto il genocidio di tutti i non sunniti, in: Kosovo, Nigeria, Africa, Siria e Iraq... ed, io non sono stato capace a proteggere gli innocenti dal tuo demonio genocidio Allah... CHE TU SIA MALEDETTO NEL PIÙ PROFONDO DELL'INFERNO NEI SECOLI DEI SECOLI AMEN!

Caino DEMONIO ALLAH Sharia ] SEI così assetato di sangue, come un cannibale, che, tu non riesci a capire che, soltanto dando una Patria a tutti gli ebrei, noi potremmo essere liberi dal: Satanimo Moniale Spa: Signoraggio Bancario sistema massonico: FED FMI.

Caino DEMONIO ALLAH Sharia ] SEI così assetato di sangue, come un cannibale, che, tu non riesci a capire che, soltanto dando una Patria a tutti gli ebrei, noi potremmo essere liberi dal: Satanismo Mondiale Spa: Signoraggio Bancario sistema massonico: FED FMI.

Caino DEMONIO ALLAH Sharia ] come è che: dopo avere fatto il genocidio di: Cristiani e Yazidi, ora tu stai facendo il genocidio dei Curdi in Turchia: e tu stai costruendo 20 dighe in Turchia: per prosciugare i fiumi: Tigri ed Eufrate: e per fare sparire nel genocidio, secoli storia e millenni di storia, tutto affogato e cancellato dalle acque DELLE DIGHE, tu stai affogando la culla della civiltà del genere umano.. TU ALLAH TU SEI IL DEMONIO ASSASSINO!

UNIUS REI 29.05.2016 | no! noi NON vogliamo morire per l'imperialismo iniquo e per gli interessi economici degli USA!
Italia, strumento di guerra della NATO. FUORI DALLA NATO! L’Italia è un alleato chiave per gli americani, soprattutto in termini di guerra. La NATO mette in riga l’Italia e ribadisce il ruolo centrale che avrebbe la penisola in un intervento libico. http://it.sputniknews.com/mondo/20160527/2770494/tsipras-putin-incontro.html#ixzz4A3WQyjY0

Caino OCI DEMONIO ALLAH ONU Sharia ] DOVE SONO I TUOI FRATELLI YAZIDI AMMAZZATI STUPRATI E STERMINATI CON GENOCIDIO SHARIA? Sos delle donne Yazidi: rapite e violentate dall'Isis. Messaggero Veneto 27 mag 2016. Quasi due anni fa, il diverso credo religioso spinse il sedicente Stato islamico a distruggere i villaggi yazidi, a «uccidere 2 mila 500 uomini, ...
IRAQ, QUASI 3 MILA BAMBINI YAZIDI ORFANI PER LE VIOLENZE ... In Terris 21 ore fa. Cure al Burlo per i piccoli yazidi
Il Piccolo-27 mag 2016. Visita comunità yazidi promossa dal FVG: incontro alla Camera dei ... Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia-26 mag 2016. EMERGENZA UMANITARIA YAZIDI: REGIONE FVG PRONTA AD ...

ERDOGAN ALLAH SALMAN SHARIA ] che voi siete maledetti all'inferno nei secoli dei secoli amen!
===========
Erdogan CAINO sharia, dove è tuo fratello Abele: i Bizantini genocidio? Dove la loro cultura? dove i loro cimiteri? ] che, tu brucerai all'inferno, con il tuo maligno Profeta Maometto: dove il vostro verme non muore, e dove il fuoco non si consuma!

Erdogan CAINO sharia, dove è tuo fratello Abele: gli ARMENI genocidio? Dove la loro cultura? dove i loro cimiteri? ] burn Satana in Jesus's name! Drink your poison made by yourself! [ STOP ORA BASTA! YOUTUBE È PIÙ SCHIAVO DI VOI, E 666 GOOGLE È ANCORA PIÙ SCHIAVO DI LUI! ANDATE A PROTESTARE DA ROTHSCHILD IL FARISEO SATANISTA SpA 666 Signoraggio Bancario CIA NATO! #sharia STOP ORA BASTA!


EGITTO CAINO, dove sono i tuoi ABELE Copti genocidio 95% della popolazione? ] che tu sia maledetto, insieme con il tuo demonio Allah, e con il tuo falso profeta: pieno di tutti i demoni e peccati! Gesù rimprovera le città impenitenti.. Mt 11:20-24; Eb 2:1-4, 13. «Guai a te, Corazin! Guai a te, Betsàida; perché se in Tiro e in Sidone fossero state fatte le opere potenti compiute tra di voi, già da tempo si sarebbero ravvedute, prendendo il cilicio e sedendo nella cenere. 14. Perciò, nel giorno del giudizio, la sorte di Tiro e di Sidone sarà più tollerabile della vostra. 15. E tu, Capernaum, sarai forse innalzata fino al cielo? No, tu scenderai fino all'Ades. 16. Chi ascolta voi ascolta me; chi respinge voi respinge me, e chi rifiuta me rifiuta Colui che mi ha mandato». certo: nessuna Costituzione può prevedere la cessione: della sovranità monetaria e le associazioni segrete massoniche: QUANDO È STATA LA TUA ULTIMA VOLTA, CHE, tu IN GINOCCHIO, con il cuore otto, CON LE LACRIME AGLI OCCHI, tu PENTITO DEI TUOI PECCATI, TU HAI PREGATO con fervore ai PIEDI del CROCIFISSO? Forse è arrivato per te il momento di pregare! Perché se vieni preso dal cancro? Poi, andrai tu piangendo, scalzo a piedi nudi, a fare il giro di tutti i santuari del mondo! ma, c'è ancora per te: il Sole della Speranza! Questi sono i tempi ultimi e molto difficili, ma la Chiesa di Cristo non morirà, vivesse anche solo un cristiano vero al mondo, Gesù opererà sempre. Siamo perseguitati, ma non annientati, ricordiamocelo sempre! Dio abbia pietà di noi uomini stolti e senza più anima, e per "noi" intendo dire tutta l'umanità! "ma, noi siamo impregnati di tutto questo satanismo!" C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ALLELUIA: (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [ MENE TECHEL PERES ] PAX CSPB CSSMLNDSM DVRSNSMVSMQLIVB "Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì . C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Erdogan SHARIA si è bevuto il petrolio del Daesh SHARIA ISIS, insieme al sangue di tutti i popoli che hanno subito il genocidio. E NESSUNO DELL'ANTICRISTO MSSSONE USA UE CIA NATO HANNO DETTO NIENTE! QUINDI GLI PIACEVA COSÌ! Attacco a Raqqa. Daesh prepara la fuga nel deserto. Le forze kurde a 45 km dalla città. Abu Mohamad Al Adnani, portavoce dello Stato islamico, comincia a parlare di “perdita” e di “ritiro”. Soldati americani a sostegno dei kurdi irritano Ankara. Il progetto di un Kurdistan autonomo siriano.  Ma l’Isis usa la bandiera nera di Maometto, la spada del profeta, le frasi del Corano. I terroristi prendono le loro affermazioni sanguinarie da molti imam. E’ urgente un nuovo rinascimento dell’islam, rileggendo la tradizione nella modernità: un lavoro interrotto dal fondamentalismo.

28/05/2016 PAKISTAN SHARIA CAINO, DOVE SONO I TUOI POPOLI ABELE GENOCIDIO SHARIA? CHE TU SARAI SPROFONDATO NEGLI ABISSI DELL'INFERNO! I DEMONI CUSTODISCANO LA TUA MALEDIZIONE, E TU SARAI SEGNO DI MALEDIZIONE IN ETERNO! Faisalabad: centinaia di cristiani protestano contro le torture della polizia al loro pastore. Per due giorni la comunità ha manifestato chiedendo giustizia alle autorità, ma senza risultati. Il 19 maggio scorso alcuni agenti hanno fatto irruzione nella chiesa dove Kamal Chugtai stava celebrando. Essi hanno picchiato il pastore e intimidito i fedeli. “Vogliono farci tacere, ma noi continueremo a chiedere giustizia per le minoranze”. [ MENE TECHEL PERES ] PAX CSPB CSSMLNDSM DVRSNSMVSMQLIVB "Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì . C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!


    27/05/2016. EGITTO TU HAI LA STESSA SHARIA PER CUI COMBATTONO I TUOI TERRORISTI.. PERCHÉ TU SEI IL TERRORISMO, E LA TUA CORROTTA RELIGIONE NASCE NELLA VIOLENZA NAZISMO RAZZISMO OMICIDI E FANATISMO: TU SEI UNA MINACCIA PER IL GENERE UMANO. P. Rafic: Motivi pretestuosi e condanna unanime per l’attacco estremista ai copti di Minya. Il portavoce della Chiesa cattolica racconta di motivi “basati sul gossip” dietro l’attacco al villaggio di Karma. Una donna di 70 anni privata dei vestiti e costretta a sfilare nuda. Incendiate sette case, depredati i magazzini al grido di “Allah Akbar”. Nella zona attivi gruppi terroristi. Cristiani e musulmani esprimono condanna per una storia “ha generato tristezza e dolore”.


27/05/2016 FILIPPINE. Filippine, torna l’incubo degli squadroni della morte. Resi famigerati dalla dittatura militare, i “reparti speciali” della polizia alle dipendenze dirette del presidente erano stati aboliti con la caduta di Ferdinando Marcos. Il presidente eletto Rodrigo Duterte li ha più volte elogiati, e li avrebbe rimessi in piedi per trasformare Davao – di cui è stato per anni sindaco – in una roccaforte della sicurezza. Nell’ultima settimana sono stati uccisi a colpi di pistola otto presunti spacciatori di droga. Arcivescovo di Cebu: "Il nuovo leader dice una cosa e ne fa altre cento".

27/05/2016 BANGLADESH. Editore “laico”: Bangladesh, una terra del terrore per scrittori e liberi pensatori. Mahbub Leelen è il fondatore della casa editrice Shuddhashar. Di recente è stato premiato per il suo “coraggio nel pubblicare testi anche a fronte della persecuzione politica”. L’editore denuncia la connivenza del governo con le forze islamiche. “Tutti viviamo nella paura, siamo costretti a nasconderci e a cercare luoghi sicuri dove vivere e continuare a scrivere”.

#Grande imam di Al #Azhar, TI RIMPROVERA LO SPIRITO SANTO! ] [ COME: il detto e il “non detto”! REALLY? in quale, genocidio è il "non detto" delle 50 Nazioni della Maledizione ISLAMICHE, genocidio pedofilia e poligamia? in quale delle 50 Nazioni della Maledizione ISLAMICHa, noi dobbiamo andare a contare i martiri cristiani? Perché tu sai meglio di chiunque che oggi i cristiani sono calpestati dai: PD sinistre: Lobby omosessuali, FARISEI SpA FED, MASSONI BILDENBERG, Sodoma GENDER DARWIN ANTICRISTO TALMUD BANCHE CENTRALI: L'ANTICRISTO.. e tu non potrai mai giustificare presunti crimini di ieri, con i tuoi crimini sharia di oggi: CONTRO DI NOI! TI RIMPROVERA LO SPIRITO SANTO! I DEMONI CUSTODISCANO LA TUA MALEDIZIONE, E TU SARAI SEGNO DI MALEDIZIONE IN ETERNO! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ALLELUIA


Khartoum re-arrests pastor, holds others 'pending serious charges'. maledetti maomettani assassini predatori pervertiti e figli del demonio! May 27, 2016. In quale MALEDIZIONE NAZIONE LEGA ARABA NOI DOBBIAMO ANDARE? Members of the Khartoum Bahri church jailed in Dec. 2014. World Watch Monitor Five months since his initial detention, Sudan’s intelligence agency has re-arrested a local pastor.
Rev. Kuwa Shamal joins at least two more Christian leaders in prison, awaiting charges that could carry the death penalty. He was re-arrested on 24 May by members of the National Intelligence and Security Services (NISS) in Khartoum, reported Christian advocacy group Middle East Concern (MEC).
Together with fellow Sudan Church of Christ (SCC) pastor Hassan Abduraheem Taour and a Christian convert from Darfur identified as Abdulmonem Abdumawla Issa Abdumawla, the newly jailed pastor is expected to face serious charges including espionage and undermining state security. Rev. Shamal, who is the SCC head of missions, was first detained for three days on 18 Dec. He later had to report daily to the NISS for several hours and for no obvious reason – a routine lifted in mid-January but re-imposed a month later.
Both Shamal and Taour are from the Nuba people group, native to the border region with the now independent South Sudan and among the groups resisting ethnic and religious hegemony from Khartoum’s Arab Islamist regime.
Rev. Taour has been in detention without access to legal representation since the NISS arrested him from his home near Khartoum on 18 Dec., 2015.
On 10 May, the NISS released the 36-year-old leader of the Khartoum Bahri Evangelical Church, Telahoon (Telal) Nogosi Rata, after nearly half a year in detention. Despite his release from Khartoum’s Kober prison, Rata's file remains with the Attorney General, who could yet decide to press chArges.
Even before Shamal's re-arrest, sources requesting anonymity reported that Rev. Taour would face several serious charges relating to "undermining national security," charges Sudan has previously used after prolonged detentions of Christians.
Meanwhile, on 23 May, the government announced its intention to continue its demolition of a church compound, MEC said. Part of the land on which the Khartoum Bahri Evangelical Church sits was illegally sold by a committee instituted by the government. Subsequently, the compound was partially demolished by court order.
Restrictions
According to Sudanese law, 45 days from arrest a detainee should either appear before court or be released, a rule ignored in both Taour’s and Rata’s cases.
A number of other Christian leaders face restrictions, including Ayub Tilyab, Yagoub Naway (both SCC pastors), Philemon Hassan, and Yamani Abraha of Khartoum El Izba Baptist Church – all have been alternately arrested, released, and then made subject to daily NISS reporting.
It is not the first time Khartoum has detained Christians unlawfully, before failing to prove serious charges later brought against them in courts.
In August 2015, Khartoum released two South Sudanese pastors, whom it had accused of "spying." Yat Michael and Peter Yen were in prison for eight and seven months, respectively.
Meriam Ibrahim, a Sudanese Christian accused of apostasy, was released in June 2014 after a global outcry.
Ibrahim was initially sentenced to death for apostasy and flogging for "adultery" (being a Christian man’s wife). She left the country after a six-month incarceration, during which she gave birth to her baby girl, while shackled to the floor. Her 20-month-old son, Martin, was held with her in prison.
According to the 2016 Open Doors' World Watch List, Sudan is ranked 8th in a list of 50 countries where Christians are under the most pressure. The predominantly Muslim country has a rating of "extreme" and for the past two years has remained among the top 10 offenders.


=============
Salman SAUDI ARABIA ] io sono rientrato proprio adesso, dalla Processione solenne del Corpus Domini, per le vie del mio Paese, per benedire ogni realtà, (i sacerdoti di Satana, gli agenti Rothschild Spa FMI NWO) loro vanno agli incroci di tutte le strade per maledire tutto e tutti, ma, noi facciamo il contrario! ) che, se il mio Vescovo mi ha tolto l'ACCOLITATO per le calunnie del Direttore dell'Ufficio Scuola? poi, tu puoi stare tranquillo: "Gesù non mi ha tolto niente!" E, io NON SO CHI PUÒ DIRE, di AVERE la sua DIVINITÀ, TUTTE le VOLTE, COSÌ VICINO a se, cioè, così vicino a LUI TUTTE le VOLTE CHE, lui lo DESIDERA! .. e tu devi essere proprio un disgraziato, dato che: Dio non ha mai parlato neanche al tuo demoniaco, ciola fica 9anni pecora cazzo cane, mai neanche una volta!

Salman SAUDI ARABIA ] ok, alla fine della Processione solenne del Corpus Domini, il mio amato Parroco, mi ha fatto una confidenza: mi ha confidato: sai che, mi ha chiamato il Direttore dell'Ufficio Diocesano dei ministeri e mi ha detto: "perché Lorenzo non viene più alle nostre riunioni?" e noi ci siamo guardati in silenzio, per qualche attimo ed io ho detto: "chissa, forse si sono pentiti di avermi tolto il ministero di ACCOLITO e magari me lo vogliono restituire?"


Salman SAUDI ARABIA ]  tu hai mai letto questa notizia, circa: "hanno arrestato Bush, Cameron, Rothschild, mentre stupravano e mangiavano come i cannibali, una povera bambina rapita, sull'altare di Satana, poi, quella Chiesa di Satana è stata chiusa, e con loro sono stati arrestati anche, due ministri, 10 giudici, e 20 agenti dei servizi segreti, 2 generali della NATO, e 10 agenti della CIA! " EPPURE È INCREDIBILE A DIRSI, ma proprio io sul SITO DELLA CIA io ho letto: circa: 8 ANNI FA, CHE IN USA SI FANNO 100000 (dico centomila) SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA, OGNI ANNO, MA, NESSUNO VIENE ARRESTATO MAI, PERCHÉ LORO NON POSSONO ARRESTARE SE STESSI!

Salman SAUDI ARABIA ] Adesso tu che sei un ragazzo intelligente ti starai chiedendo: "ma, perché, i padroni del mondo, e i gestori del Governo parallelo massonico occulto mondiale, loro fanno cannibalismo, e questi riti voodoo di magia nera sull'altare di Satana?" ovviamente, io ho la risposta più razionale! Per nascondere il satanismo Kabbalah del SpA FMI NWO, e per occultare alle coscienze, tutti, i delitti di persone innocenti, come il genocidio dei martiri cristiani, e per minimizzare agli occhi di tutti i musulmani del mondo, gli abnormi delitti sharia genocidio a tutti, ovviamente, se, il male malefico attecchisce e funziona contro tutti, contro tutte le religioni e le istituzioni di merda: in tutto il mondo (infatti nessuno denuncia la sharia ed il signoraggio bancario) ma, come è logico, non potrebbe mai funzionare contro di me, perché io sono Unius REI!

tanto per essere chiari, i MASSACRI SONO QUELLI: che avete voluto fare voi! e questa EU è la casa comune dei massoni: l'Anticristo Rothschild, di certo non potrebbe mi essere la casa comune dei popoli europei ] questa UE è un buona idea per Satana il FARISEO! Deve essere subito distrutta! [ VERDUN, 29 MAG - "Proteggere la nostra casa comune, l'Europa": questo l'appello del presidente francese Francois Hollande alla cerimonia per il centenario della battaglia di Verdun, a cui partecipa anche la cancelliera tedesca Angela Merkel. Hollande ha avvertito che il "tempo necessario per distruggerla sarebbe molto più breve di quello impiegato a costruirla" ed ha sottolineato che il ruolo dell'Europa è di "combattere contro il terrorismo, il fanatismo, la radicalizzazione" e allo stesso tempo di "accogliere i popoli che fuggono dai massacri".

no! la RUSSIA calunniata e stuprata dalla NATO? la devi affrontare tu da sola! Merkel, Ue affronti unita sfide secolo. La cancelliera alla commemorazione per 100 anni battaglia Verdun

=================
PREGO MI RIMUOVE LA PENALITÀ DEL CANALE? GRAZIE BY CHRISTIAN MARTYRS! SHALOM + SALAM = BLESSINGS TOO!  Seleziona i video da includere nella contronotifica Media Gates Co. W.L.L [ Copyright ] Work allegedly infringed. Video non da YouTube: "Pop Shenouda said that s enough Amr Adib"  Cattiva reputazione • Scadenza: 25 lug 2016. Se ricevi altri due avvertimenti, il tuo account verrà sospeso.
Avvertimento 1 [ Rivendicato da Media Gates Co. W.L.L il 30 lug 2015 Invia contronotifica
youtube ] quanti siti di martiri cristiani, questi maomettani inzivosi lurdacchioni: pedofilia poligamia: bomba demografica, sharia genocidio a tutti gli infedeli: islamici sauditi il terrorismo allah akbar, dico: loro mi hanno fatto chiudere con: "Amr Adib with 11 years old mother 5

===========
contro le menzogne: del ministro degli Esteri polacco Witold Waszczykowski ]  UNIUS REI In risposta marius1999( 30.05.2016 | marius1999, hai commesso un solo errore! Dubito che i politici massoni oggi rappresentino la volontà politica dei loro popoli, questi criminali Regime Bildenberg Rothschild, SpA FMI, ci stanno portando: noi totalmente innocenti, a morire contro una Russia innocente, e tutto contro la nostra volontà!

Ucraina non vuole attuare gli accordi di minsk ed è stata la Georgia ad aggredire: i 2 paesi indipendenti di abkhazia e ossezia del sud ( per fortuna sono intervenuti gli amici russi a proteggerli e a liberarli ) . governo polacco venduto incapace servo degli Usa. marius1999 30.05.2016
I polacchi non capiscono un cazzo come al solito. Il discorso Georgia poteva risparmiarselo visto che è stata proprio la Georgia ad attaccare. a sorpresa i soldati russi in Ossezia del nord che erano li su mandato O.N.U. uccidendone una ottantina così i russi hanno reso indipendente l'Ossezia del sud e l'Abckazia in territorio georgiano che già avevano mire indipendentiste ma che mai la Russia li aveva appoggiati,mentre adesso sono protettorati russi ma comunque indipendenti.
E già molto che non sono arrivati fino a Tbilisi dal coglione di quel presidente che se ritorna in patria oggi lo arrestano subito e che è governatore della regione ucraina di Odessa oggi.

Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/politica/20160529/2779073/Ucraina-Donbass-Crimea-Economia.html#ixzz4A7GWyPCz
=======
UNIUS REI 09:09 30.05.2016 | al  ministro degli Esteri polacco #Witold #Waszczykowski e quale diritto internazionale hai rispettato tu, che, tu hai fatto un Golpe a MAIDAN con i cecchini della CIA e sei andato a fare il pogrom di ODESSA, e il pogrom della parte russofona del Paese? E cosa significa per un nazismo
islamico sharia genocidio culto come te: che il popolo del Donbass ha votato a plebiscito universale?
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/politica/20160529/2779073/Ucraina-Donbass-Crimea-Economia.html

==============
il vero anticristo è un Banchiere Massone Fariseo: lui non sarà mai gay, ma, farà in modo che, tutti lo possano diventare! ] «Vietato cantare il Padre Nostro». E gli studenti lo recitano. maggio 27, 2016
Leggi di Più: Usa. «Vietato cantare il Padre Nostro» a scuola | Tempi.it [ Da 70 anni alla East Liverpool High School, in Ohio, durante la cerimonia della consegna dei diplomi si canta il Padre nostro. Ma quest’anno la tradizione è stata interrotta, dopo che la fondazione atea e agnostica Freedom from Religion Foundation ha minacciato una causa legale. Secondo il gruppo, infatti, la canzone è troppo cristiana per una cerimonia pubblica e offende i non credenti. PADRE NOSTRO. Il distretto scolastico, per evitare problemi, ha vietato ai diplomandi di cantare il Padre nostro, scatenando il disappunto di tutti gli studenti. Ma uno di loro, Bobby Hill, si è ribellato alla decisione: «Tutti pensavamo fosse sbagliato che ci obbligassero a rimuovere la canzone. Mio padre mi ha sempre insegnato a battermi per quello che ritengo giusto. Ed è quello che ho fatto».
TUTTI IN PIEDI. Così, dopo essere salito sul palco per il tradizionale discorso di commiato, Bobby Hill ha fatto alzare in piedi gli studenti e tutti insieme hanno cominciato a recitare il Padre nostro. Alla fine, della preghiera tutta la sala è scoppiata in un grande applauso. Gli studenti non hanno neanche disobbedito a quanto era stato loro imposto: il distretto aveva impedito di cantare il Padre Nostro, non di recitarlo.

=================
il delitto demoniaco sharia della LEGA ARABA ] [ Egitto, in fiamme le case dei cristiani. maggio 27, 2016 egitto-minya-cristiani-perseguitati-fratelli-musulmani-ansa. Il governatorato di Minya, in Egitto, «torna tristemente alla ribalta delle cronache per un nuovo episodio di intolleranza religiosa da parte di cittadini musulmani nei confronti di cristiani copti». È l’edizione odierna di Avvenire a riprendere in questi termini la notizia dell’incendio doloso di alcune abitazioni di famiglie cristiane in un centro della regione. I FATTI. «Venerdì della scorsa settimana – informa il quotidiano della Conferenza episcopale – una folla di circa 300 musulmani ha attaccato, incendiandole, sette abitazioni di cristiani nei pressi della località di Abu Qurqas e ha oltraggiato un’anziana donna cristiana denudandola in pubblico». La fonte a cui fa riferimento Avvenire è il quotidiano indipendente egiziano al-Masry al-Youm, che ha «dato rilevanza» alla denuncia della Chiesa copta locale. IL MOVENTE. Nella nota diffusa dalla Chiesa si spiega che le abitazioni sono state «attaccate, bruciate, saccheggiate e distrutte». L’attacco è avvenuto verso le 20 e la polizia, continua Avvenire, è «giunta sul posto due ore dopo» e «ha arrestato sei persone». Sempre secondo il quotidiano dei vescovi, «a scatenare la violenza di massa, come in altre occasioni, sarebbero state “voci su una relazione amorosa tra un copto e una musulmana”». I PRECEDENTI. La zona di Minya è già stata teatro di episodi di intolleranza religiosa nei confronti dei copti in passato. Avvenire ricorda le persecuzioni subìte dai cristiani della regione nei mesi in cui l’Egitto era governato dai Fratelli Musulmani con il presidente Morsi. Poi ci sono state nei loro confronti le accuse di complicità con il colpo di Stato di Al Sisi nel 2013, accuse seguite da ritorsioni violente a opera degli estremisti rimasti senza potere. Dai paraggi di Minya, inoltre, provenivano quasi tutti i 20 cristiani copti assassinati (con un musulmano) dallo Stato islamico in Libia nel febbraio 2015. In memoria del loro martirio proprio vicino a Minya è in costruzione una chiesa voluta anche dal governo del Cairo.

=============

poi, andiamo a piangere gli islamici sharia Palestinesi? QUESTI SONO TERRORISTI MANIACI RELIGIOSI, assassini seriali, ladri bugiardi e commercianti di schiavi dhimmi, CHE COME VIPERE NON BISOGNA FARGLI mai, ALZARE LA TESTA! [ ecco un altro delitto demoniaco sharia della LEGA ARABA ] Pakistan. «Basta considerare i cristiani come insetti» maggio 11, 2016. pakistan-ayaan-masih. Il 3 maggio un bambino cristiano di appena due anni e mezzo è stato ucciso in Pakistan, al culmine di un tragico diverbio tra un ricco musulmano e una povera famiglia di cristiani. Il proprietario terriero, Haji Rasheed, ha assunto l’operaio Samsoon Masih per tinteggiargli la casa. Alla fine del lavoro, però, si è rifiutato di pagarlo. Masih, di conseguenza, ha giurato che non avrebbe mai più lavorato per lui. Per punirlo, il ricco musulmano ha fatto irruzione nella casa del cristiano sparando. Masih, insieme al padre, è rimasto ferito mentre il figlio piccolo, Ayaan, è rimasto ucciso da un proiettile alla testa. Aneeqa Maria Anthony, coordinatrice della ong The Voice, che ha svelato il caso, ha commentato a Fides:     «Siamo desolati. Un bambino innocente di due anni e mezzo ucciso per un meschino contratto per verniciare una casa. È disumano. Il governo pakistano dovrebbe aiutare a sviluppare nella società un senso di pazienza e di uguaglianza. I musulmani non dovrebbero considerare i membri di altre religioni come insetti o animali, da poter uccidere impunemente. Faremo del nostro meglio per ottenere giustizia».
http://cdn.tempi.it/wp-content/uploads/2016/05/pakistan-ayaan-masih.jpg?65c51f

==================
Perché noi cattolici combattiamo per difendere famiglia e libertà. maggio 19, 2016 Robert Sarah
Cardinal-Robert-Sarah-ansa
Proponiamo in una nostra traduzione ampi stralci del discorso pronunciato martedì 17 maggio dal cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, davanti ai partecipanti del National Catholic Prayer Breakfast di Washington, uno degli eventi più importanti per la presenza pubblica dei cattolici negli Stati Uniti.
Come sapete, quello che accade negli Stati Uniti ha ripercussioni ovunque. L’intero pianeta guarda a voi, in attesa e in preghiera, per vedere quali decisioni prende l’America sulle sfide urgenti che il mondo deve affrontare oggi. Tale è la vostra influenza e la vostra responsabilità. (…)

1. La situazione del mondo e la missione della Chiesa
Il rapido sviluppo sociale ed economico nello scorso secolo non è stato accompagnato da un altrettanto fervido progresso spirituale: tutti vediamo all’opera quella che papa Francesco chiama «globalizzazione dell’indifferenza». È l’esito dell’illusione che siamo autosufficienti, che l’uomo sia misura di se stesso in un individualismo pervasivo. Si manifesta nella paura del dolore che caratterizza le nostre società, nel nostro chiudere gli occhi e i cuori davanti al povero e all’indifeso, e, ancor peggio, nel modo in cui scartiamo i non nati e gli anziani.  (…)
Oggi assistiamo a una nuova fase del tentativo utopico di costruire un paradiso sulla terra senza Dio. È la fase della negazione del peccato e della caduta insieme. Ma la morte di Dio ha come conseguenza la sepoltura del bene, del bello, dell’amore e della verità. Il bene diventa male, la bellezza è brutta, l’amore diventa soddisfazione degli istinti sessuali e le verità sono tutte relative. E così nella nostra civiltà evoluta ogni genere di immoralità è non solo accettata e tollerata, ma addirittura promossa come un bene sociale. L’esito è l’ostilità verso i cristiani, e una persecuzione religiosa crescente.

Non c’è maggiore evidenza di questo della minaccia che rappresenta per la famiglia la diabolica “ideologia del gender”, pulsione mortale subita da un mondo sempre più privato del suo rapporto con Dio attraverso la colonizzazione ideologica.

San Giovanni XXIII osservava nel 1962: «Compiti di una gravità e di un’ampiezza immense attendono la Chiesa, come nelle epoche più tragiche della sua storia. La Chiesa deve oggi immettere l’energia vivificante del Vangelo nelle vene della comunità umana».
Questa resta la sfida che la Chiesa sta affrontando, oggi anche più che nel 1962, ed è il nostro compito oggi. È quello che ho sostenuto nel mio libro Dio o niente: «Oggi la Chiesa deve combattere controcorrente, con coraggio e speranza senza aver paura di alzare la voce per denunciare gli ipocriti, i manipolatori e i falsi profeti. In duemila anni la Chiesa ha affrontato tantissimi venti contrari, ma con l’aiuto dello Spirito Santo la battaglia è sempre stata vinta».

2. La famiglia
«Il futuro del mondo passa attraverso la famiglia». Queste parole profetiche di san Giovanni Paolo II mostrano come la Chiesa nel nostro tempo deve prima di tutto difendere e promuovere la bellezza della famiglia cristiana nella fedeltà al disegno di Dio. Nella sua esortazione post-sinodale sulla famiglia, Amoris Lætitia, papa Francesco afferma chiaramente: «In nessun modo la Chiesa deve rinunciare a proporre l’ideale pieno del matrimonio, il progetto di Dio in tutta la sua grandezza… né proporre meno di quanto Gesù offre all’essere umano». Questo è il motivo per cui il Santo Padre difende apertamente e vigorosamente l’insegnamento della Chiesa sulla contraccezione, l’aborto, l’omosessualità, le tecnologie riproduttive, l’educazione dei bambini e molto altro. (…)
San Giovanni Paolo, il Papa della nuova evangelizzazione, nella Familiaris Consortio spiega che la famiglia è il primo posto dove il Vangelo è accolto ed è anche il primo messaggero del Vangelo. Come è vero! L’amore generoso e responsabile degli sposi, reso visibile dalla donazione di sé dei genitori, che accolgono e allevano i figli come doni di Dio, rende visibile l’amore nella nostra generazione. Rende presente la carità perfetta della Trinità. «Se vedi la carità, tu vedi la Trinità», ha scritto sant’Agostino.
Dall’inizio della creazione, Dio, che è una comunione di persone – Padre, Figlio e Spirito Santo, tre persone differenti ma una sola –, ha costituito una struttura trinitaria nella nostra natura profonda. Nel mio continente di origine, l’Africa, diciamo: «L’uomo è nulla senza la donna, la donna è nulla senza l’uomo, e i due sono nulla senza un terzo elemento, che è il figlio». Il Dio trino dimora in ciascuno di noi e permea tutto il nostro essere: immagine e somiglianza di Dio. (…)
La famiglia è una preparazione naturale e una anticipazione della comunione che è possibile quando siamo uniti in Dio. È una praeparatio evangelica naturale – inscritta nella nostra natura. Ecco perché il diavolo è così impegnato nella distruzione della famiglia. Se la famiglia viene distrutta, noi perdiamo il nostro fondamento antropologico donato da Dio e così sarà più difficile accogliere la buona novella salvifica di Gesù Cristo: l’amore gratuito e fruttuoso.
San Giovanni Paolo spiegava: se è vero che la famiglia è il luogo dove più di ogni altro gli esseri umani possono fiorire ed essere veramente se stessi, è anche un luogo dove gli esseri umani possono essere feriti umanamente e spiritualmente. La rottura delle relazioni fondamentali della vita di ciascuno – attraverso la separazione, il divorzio o le imposture sulla famiglia, come la convivenza e le unioni fra persone dello stesso sesso – è una ferita profonda che chiude i cuori all’amore disinteressato e porta al cinismo e alla disperazione.

Tali situazioni provocano danni ai bambini piccoli imponendo loro un dubbio esistenziale profondo rispetto all’amore. Rappresentano uno scandalo – una pietra d’inciampo – che impedisce ai più vulnerabili di credere in un simile amore, un fardello distruttivo che può impedire loro di aprirsi al potere salvifico del Vangelo. Le società avanzate, compresa questa nazione – lo dico con rammarico –, hanno fatto e continuano a fare ogni sforzo possibile per legalizzare simili situazioni. Ma questa non può mai essere una soluzione veritiera. È come mettere bende su una ferita infetta: essa continuerà ad avvelenare il corpo finché non saranno somministrati gli antibiotici.

Purtroppo l’avvento delle tecnologie riproduttive artificiali, la maternità surrogata, il cosiddetto “matrimonio” omosessuale e altri mali dell’ideologia del gender infliggeranno ulteriori ferite fra la generazione con cui conviviamo. Ecco perché è così importante combattere per difendere la famiglia, la prima cellula della vita della Chiesa e di ogni società. Non si tratta di idee astratte. Non è una guerra ideologica tra idee in competizione. Si tratta di difendere noi stessi, i bambini e le future generazioni da una ideologia diabolica che dice che i bambini non hanno bisogno di madri e padri. Che nega la natura umana e vuole isolare intere generazioni da Dio.

3. Libertà religiosa
Vi invito a utilizzare la libertà voluta dai vostri padri fondatori, perché non la perdiate. In tanti paesi le minoranze religiose subiscono quasi ogni giorno a causa della fede spietate decapitazioni, inutili bombardamenti di chiese, orfanotrofi dati alle fiamme e crudeli espulsioni di intere famiglie dalle loro case. Anche in questo ventunesimo secolo che ha appena 16 anni, un milione di persone sono state martirizzate nel mondo per la loro fede in Gesù Cristo.
Ma la violenza contro i cristiani non è solo fisica, è anche politica, ideologica e culturale. Questa forma di persecuzione religiosa è altrettanto dannosa, sebbene meno visibile. Non distrugge fisicamente ma spiritualmente; demolisce l’insegnamento di Gesù e della Sua Chiesa, dunque i fondamenti della fede, conducendo le anime fuori strada. Con questa violenza leader politici, lobby e mass media cercano di neutralizzare e spersonalizzare la coscienza dei cristiani in modo da dissolverli in una società liquida senza religione e senza Dio. È il volere del Maligno: chiudere il Paradiso… per invidia.
Non vediamo forse i segni di questa guerra insidiosa in questa grande nazione che sono gli Stati Uniti? Nel nome della “tolleranza”, si smantellano gli insegnamenti della Chiesa su matrimonio, sessualità e persona umana. La legalizzazione del same-sex marriage, l’obbligo di includere la contraccezione nei piani di assicurazione sanitaria, addirittura i “bathroom bills” che consentono agli uomini di utilizzare le toilette e gli spogliatoi delle donne. Un maschio biologico non dovrebbe forse usare il gabinetto dei maschi? Esiste un concetto più semplice di questo?
Come stiamo sprofondando, in una nazione costruita su una serie di dichiarazioni morali espresse dei padri fondatori su Dio, sulla persona umana, sul significato della vita e sullo scopo della società!

(…) Oggi ci troviamo davanti alla battaglia di una malattia che ha pervaso il nostro mondo. Ripeto: la battaglia di una malattia. Questo è quello che stiamo affrontando. Io chiamo questa malattia «la liquidazione, l’eclisse di Dio». Le cause di questa “malattia” le ha descritte papa Francesco. Cito: «La libertà religiosa non è solo quella di un pensiero o di un culto privato. È libertà di vivere secondo i princìpi etici conseguenti alla verità trovata, sia privatamente che pubblicamente. Questa è una grande sfida nel mondo globalizzato, dove il pensiero debole – che è come una malattia – abbassa anche il livello etico generale, e in nome di un falso concetto di tolleranza si finisce per perseguitare coloro che difendono la verità sull’uomo e le sue conseguenze etiche».
Quali sono i rimedi a questa malattia? Cosa dovremmo fare per proteggere la famiglia, la libertà religiosa e il matrimonio così come ci è stato rivelato da Dio?
Conclusione
Offro tre umili suggerimenti.
• Primo. Siate profetici. Il Libro dei Proverbi ci dice: «Quando non c’è visione profetica, il popolo è sfrenato» (29,18). Osservate attentamente – nella vita, a casa, sul posto di lavoro – come in questa nazione Dio viene cancellato, eclissato, liquidato. Il beato Paolo VI lo vide nel 1968, quando con grande coraggio scrisse per la Chiesa l’Humanae Vitae. Quali sono le minacce all’identità cristiana e alla famiglia oggi? L’Isis, la crescente influenza della Cina, le colonizzazioni ideologiche come il gender? E come rispondiamo?
• Abbiate fede. Questo è il mio secondo consiglio. Rivolto in particolare a voi: in quanto uomini e donne chiamati a influenzare anche la sfera politica, avete la missione di portare la Rivelazione divina a sostenere le vide dei vostri concittadini. Conservate i saggi princìpi dei vostri padri fondatori. Non abbiate paura di proclamare la verità con amore (…).
• Terzo: pregate. (…) Papa Benedetto XVI nella Deus Caritas Est ci incoraggia: «Chi prega non spreca il suo tempo, anche se la situazione ha tutte le caratteristiche dell’emergenza e sembra spingere unicamente all’azione». (…) Siate profetici. Abbiate fede. Pregate. Per questo sono venuto a questo prayer breakfast. Per incoraggiarvi. Siate profetici. Abbiate fede. E, soprattutto, pregate. Questi tre consigli aiutano a capire che la battaglia per l’anima dell’America, e per l’anima del mondo, è innanzitutto spirituale. Mostrano che la battaglia va combattuta in primo luogo con la nostra personale conversione alla volontà di Dio ogni giorno. (…)

Perché alla fine: è “Dio o niente”.

anche questo è ISLAM

PRETENDO LA PENA DI MORTE PER I NOSTRI LEADER! "Un club planetario a vocazione totalitaria è riuscito a impadronirsi delle leve principali del potere e sta ipotecando la democrazia, la libertà, la convivenza dei popoli, le vite stesse degli individui.": http://it.sputniknews.com/mondo/20160530/2786796/bruxelles-manifesto-nuova-europa.html#ixzz4ACVP7fbE

PRETENDO LA PENA DI MORTE PER I NOSTRI LEADER! La strategia dei Palestinesi non è un reato individuale, ma, è una concertata azione politica terroristica, Questa azione è la Sharia law, è il TERRORISMO islamico Mondiale della LEGA ARABA, un atto di guerra, premeditato e concertato, dal NWO SpA FMI contro il Genere Umano! Io pretendo la deportazione di tutti i Palestinesi in Siria

A Bruxelles un Manifesto per una Nuova Europa. 30.05.2016. Una tavola rotonda dal titolo ‘Come proteggere il mondo dalla terza guerra mondiale’ si pone l’ambizioso progetto di costruire una vasta alleanza politica europea che domini la crisi dell’Occidente attraverso una naturale partnership con la Russia e che conduca alla pace nel mondo. Sotto l'egida del Club di Sofia, in queste ore al Parlamento europeo di Bruxelles, si sta svolgendo una tavola rotonda dal titolo "Come proteggere il mondo dalla terza guerra mondiale".
Nel corso dei lavori, i politici presenti, provenienti da più parti d'Europa e da diverse compagini politiche, stanno affrontando la complessità della crisi dell'Unione europea, che appare tanto diversa dal progetto iniziale da essere irriconoscibile perfino a larga parte di se stessa.
"Un club planetario a vocazione totalitaria è riuscito a impadronirsi delle leve principali del potere e sta ipotecando la democrazia, la libertà, la convivenza dei popoli, le vite stesse degli individui."
L'argomentazione è tratta dall'introduzione ai lavori a cui partecipano europarlamentari di Spagna, Bulgaria, Grecia e Lettonia, tra i quali Tatiana Zdanoka del gruppo dei Verdi e Georgi Pirinski, del gruppo dei Socialisti e Democratici, esponenti politici tedeschi, ucraini, polacchi, statunitensi, moldavi e giornalisti italiani e greci. In rappresentanza per l'Italia, sono presenti l'ex eurodeputato Giulietto Chiesa, lo scrittore Roberto Quaglia e il direttore editoriale della testata  on line ‘Megachip', Pino Cabras.
L'ambizioso obiettivo che si pone la tavola rotonda è costruire "una forza politica nuova, unificante, egemone, che sorga sulla base di un radicale rifiuto delle esperienze fallimentari sia della destra tradizionale che delle sinistre che hanno contribuito al disastro politico e morale cui stiamo assistendo. Una forza aperta e sincretica, capace di costruire e interpretare le istanze di un vasto movimento popolare e democratico per la pace e la salvezza della specie, che si ponga come scopo principale quello del bene comune collettivo rifiutando ogni criterio di sopraffazione e di dominio".
Oggi dunque si pongono le basi per un costruire un movimento politico che maturi nel suo seno la "convinzione che la complessità della crisi mondiale non è dominabile soltanto dall'Occidente ma richiede il contributo di tutte le civiltà, culture, religioni del pianeta, partendo anche dalla constatazione che la Russia non solo non è un nemico da cui difendersi ma è un partner strategico con cui collaborare in funzione dei propri interessi e della pace mondiale".
http://it.sputniknews.com/mondo/20160530/2786796/bruxelles-manifesto-nuova-europa.html#ixzz4ACYZf61f


Migranti raccolgono letame, Noi con Salvini: “È vergognoso. Rispetto per i profughi” [[ non siamo invasi dai migranti, ma, siamo invasi dal Regime Rothschild Bildenberg SpA Banche CEntrali NWO: i più grandi anticristo di ingegneria sociale della storia, loro hanno provocato questo disastro migratorio intenzionalmente ]] lunedì 30 maggio 2016. In una nota il movimento politico che si ispira alla Lega Nord attacca il Pd e accusa: “Questa è l’idea di accoglienza?” Non si placano le polemiche per quanto accaduto venerdì scorso a Bitonto dove, nel corso di un corteo storico, alcuni migranti sono stati impiegati nella raccolta delle feci dei cavalli. Questa volta, ad attaccare è il movimento politico “Noi con Salvini” che affida a una nota lo sdegno per quanto accaduto. “L'Italia sta scoppiando e quotidianamente importiamo clandestini e solo nella misura del 10 per cento immigrati, ai quali poi viene riconosciuto lo status di profugo. E gli altri? Gli altri fruttano 30 euro al giorno a chi gestisce i centri di accoglienza e fanno comodo ai datori di lavoro senza scrupoli. Stiamo importando schiavi che poi verranno utilizzati a 3 euro all'ora dalle cooperative, facendo ribassare il salario a tutti i lavoratori italiani. Stiamo importando manodopera che molto presto soppianterà i nostri giovani”, si legge nella nota. «Ma ciò che è accaduto a Bitonto - sottolinea Rossano Sasso coordinatore regionale del movimento - è vergognoso, dove sono stati utilizzati una decina di immigrati, pagati con pochi spiccioli, per pulire lo sterco dei cavalli durante una rievocazione storica, anziché rivolgersi ad una impresa di pulizia o alla locale azienda di igiene urbana. È questa l'integrazione voluta dal Pd? Chi risponderà per questa umiliazione inflitta ai richiedenti asilo? Chi si straccia le vesti e marcia a piedi scalzi per I clandestini, cosa dice sul fatto che dieci profughi ( questi si che hanno diritto all'accoglienza a differenza di chi non fugge da guerre) sono stati utilizzati per spalare merda? E gli accoglienti della Bitonto bene, città storicamente di sinistra, perché non sfilano con la Cgil contro questa indecorosa vicenda?» «Questa è l'ipocrisia della sinistra, che vorrebbe accogliere disperati da tutto il mondo, salvo poi sfruttarli come fonte di guadagno prima e come forza lavoro poi o, nella migliore delle ipotesi e per realizzare una più efficace integrazione, invitarli a ripulire le strade dagli escrementi», continua Sasso e conclude: «Mi chiedo cosa sarebbe successo se questo brutto episodio fosse accaduto in una città guidata dalla Lega - Noi con Salvini, invece è successo nella rossa Bitonto, in provincia della Bari di Decaro, nella Puglia di Emiliano. Qualcuno si dovrebbe vergognare e magari, alla prossima rievocazione storica, armarsi di pala e ramazza per ripulire lo sterco dei cavalli, lasciando i profughi in pace. Noi chiediamo rispetto per i veri profughi ed espulsione immediata per tutti i clandestini».
ERDOGAN HITLER

Palestinian minor ] sparateli sul posto! [ se, qualcuno crede che io mi  sbaglio? Prima deve essere lui pugnalato a morte dalla Sharia.. e dopo?  ne parliamo dopo!
ERDOGAN HITLER

sappiamo tutti che ERDOGAN ha rotto intenzionalmente la tregua che era
pattuita con CURDI, perché è il genocidio il suo progetto! Sappiamo
tutti che Erdogan finge di combattere ISIS! Mosca: la Turchia non ha
alcun diritto di condurre operazioni di terra in Siria:
http://it.sputniknews.com/politica/20160530/2786879/Russia-terrorismo-curdi-PKK.html#ixzz4AAUOoiKb
ERDOGAN HITLER

non c'è qualcuno, in tutto il mondo, che potrebbe affermare che nell'ISLAM #SHARIA le persone sono senza gravi e pericolosi problemi psicologici! Palestinian Terrorist Stabs Israeli Woman in Terror Attack. Foreign pressReuters Corrects Misleading Photo Caption on Palestinian Stabbing After Watchdog Intervenes Palestinians at an anti-Israel event. Palestinian Terrorist's Family Buys Huge House with Public Donations
ERDOGAN HITLER

3 Palestinian Teens Arrested for Stabbing 2 Elderly Israeli Women ] io credo che, tutti i MASSONI di: ONU SPA NWO WORLDWIDE, che loro debbano provare loro un Stabbing attack, proprio adesso. ok! io manderò i miei Ministri Angeli a stabbing all of them and all of their.. May 30, 2016. Israeli security forces arrested three Palestinians in connection with a stabbing attack of two elderly Israeli women in Jerusalem earlier this month, the Shin Bet (Israel’s Security Agency) cleared for publication Monday. Palestinian terrorists, in their teens, stabbed and moderately wounded two elderly Israeli women while on their morning walk at Jerusalem’s Armon Hanatziv promenade on May 10. The victims, approximately 80 years old, were walking with three other women when they were assaulted from behind by two masked Palestinian terrorists. The victims sustained moderate stab wounds to their upper bodies. Israeli security forces arrested two suspects, aged 16 and 17 and residents of the adjacent Jabel-Mukaber neighborhood, who confessed to premeditated plans, which were discussed at times on Facebook. They chose the group of elderly women as a target and attacked them with a knife and an ax. After the attack, one of them ran home and the second fled to school. They dropped their weapons after the attack, and later one of them returned to collect them. A third Palestinian minor, also in his teens, was arrested for being a member of the cell and planning the attack. He planned to carry out another stabbing attack if his colleagues would have been shot and killed in the process of the attack. One of the suspects’ mother was arrested last week at a checkpoint in Jerusalem on suspicion that she planned to attack security forces present at the site.
“The Shin Bet and security forces will continue to use any means at their disposal to thwart terror attacks that threaten the safety and security of Israel’s residents,” the Shin Bet said in a statement. The Armon Hanatziv neighborhood is situated adjacent to Palestinian neighborhoods and has been the site of several terror attacks, some of them lethal. In October, two Palestinian terrorists boarded a bus in that area and shot and stabbed passengers, murdering Alon Gobeberg, Haim Haviv and Richard Lakin, who also had American citizenship, before being shot dead by security
ERDOGAN HITLER

#Netanyahu, chi di Sara colpisce? di Sara perisce! lol. mi dispiace che le lucertole A.I. 666 Aliens abductions, del NWO, anche se hanno capito con chi hanno a che fare, tuttavia ci provano sempre!
ERDOGAN HITLER

#Netanyahu, non mi piace, che qualcuno mi amputa i testi nella RAM, così non ritrovo nel copia incolla quello che io avevo deciso di fare, nella fattispecie qualcuno mi ha sottratto alla pubblicazione i miei ultimi
tre commenti http://jhwhinri.over-blog.com/2016/05/incriminare-sara-netanyahu.html
ERDOGAN HITLER

#Lega #ARABA ] ad ogni popolo la sua terra! e scusate se, gli ebrei c'erano prima di voi! Però, voi potete sempre provare a fare il genocidio a loro, così come vi andata, sempre bene, quando, voi avete fatto il genocidio a tutti! EPPURE c'è un aspetto glorioso: se tutti gli ebrei sono costretti a ritornare: in un Regno di Palestina- Israele? il NUOVO ORDINE MONDIALE CROLLERÀ!
ERDOGAN HITLER

Mamma, papà e i bambini - Iniziativa dei cittadini europei a tutela del matrimonio e della famiglia GRAZIE!
La dichiarazione di sostegno è stata presentata correttamente. Conservare il riferimento seguente per eventuali domande agli organizzatori sulla dichiarazione di sostegno. Identificatore della firma:
3120274b-9f86-4cd6-ad84-42c18fb3a043
Data: 30/05/2016 Resta informato: http://mumdadandkids.eu
ERDOGAN HITLER

Thank you for supporting a united Jerusalem ] [ Sign the Petition to Keep Jerusalem United! I declare that Jerusalem is the eternal capital of the Jewish People and support all efforts to maintain and strengthen Jerusalem as the undivided capital of Israel.
ERDOGAN HITLER

#Netanyahu, invece, una storia molto grave è che: io non riesco ad iscrivermi e a commentare su nessun sito israeliano! iscrivermi alla newsletter di http://unitedwithisrael.org/ ? PER ME È IMPOSSIBILE ORMAI!
ERDOGAN HITLER
 (modificato)
Polizia vuole incriminare Sara Netanyahu, Al termine di indagini avviate nel 2015, ] [ 1. sembra più una storia di cavilli, 2. di vendette personali e, 3. di Ricatti Politici! Circa verifiche DI tipo amministrativo, non deve mai scattare una incriminazione, ma, soltanto un procedimento di ristoro amministrativo! Soprattutto, in casi di verifica: "piccole somme", come è questo caso! NON PUÒ UN CAPO DI STATO, e un qualsiasi cittadino: AGITARSI PER FUTILI MOTIVI di tipo amministrativo.
ERDOGAN HITLER

MY HOLY JHWH ] Rothschild e Bush li hanno convinti che loro sono persone perbene?
ERDOGAN HITLER

Hawking, rinuncio capire successo Trump ] è lunga la schiera degli ideologia GENDER, regime massonico usurai culto Sodoma Nuovo Ordine Mondiale l'anticristo: BRUCERANNO!
ERDOGAN HITLER

l'IMPERO SPA FED FMI NWO, ha strumenti e mezzi molto convincenti per il imporre la religione di Lucifero! ECCO PERCHÉ VOI SIETE TUTTI MORTI NELLA GUERRA MONDIALE! SI ERDOGAN È IL TERZO CANE DI... 'Fitta agenda' impegni per i cani di Obama
ERDOGAN HITLER

NON È COLPA LORO È MAOMETTO SHARIA ALLAH AKBAR SALMAN, CHE HANNO INSEGNATO LORO LA LEGGE DEL GENOCIDIO! NESSUNO SCIITA CRISTIANO O JAZIDI, CURDI ECC.. SONO SOPRAVVISSUTO SOTTO I SUNNITI! BAGHDAD, 30 MAG - I leader tribali di Falluja, la città irachena che le forze lealiste irachene stanno cercando di strappare all'Isis, hanno raggiunto un accordo per impedire "vendette" una volta che i jihadisti saranno stati scacciati. Lo ha detto oggi il sindaco, Sadun Al Shalaan, ribadendo le preoccupazioni per possibili vendette di miliziani sciiti, sostenuti dall'Iran, contro la maggioranza della popolazione sunnita, accusata in parte di essersi schierata con l'Isis. Secondo Shalaan, l'accordo prevede che "non ci saranno vendette e ogni sospettato (di collaborazionismo) verrà deferito alle Corti di giustizia". Da parte sua, Hadi al Amery, uno dei leader delle milizie di volontari sciiti filo-iraniane che hanno collaborato all'accerchiamento di Falluja, ha detto che queste forze hanno accettato di non entrare in città, lasciando il compito all'esercito e alle formazioni tribali sunnite. In passato in località tolte all'isis sono state denunciate atrocità commesse da miliziani sciiti contro civili sunniti.
ERDOGAN HITLER

l'IMPERO SPA FED FMI NWO, ha strumenti e mezzi molto convincenti per il imporre la religione di Lucifero! ECCO PERCHÉ VOI SIETE TUTTI MORTI NELLA GUERRA MONDIALE! LONDRA, 30 MAG - Dopo scontri e polemiche David Cameron e Sadiq Khan fanno la pace in nome della permanenza del Regno Unito nell'Ue. Il premier britannico e il sindaco di Londra hanno condiviso lo stesso palco della campagna pro Ue lanciando un appello agli elettori nonostante le loro divisioni. Cameron, che perfino in Parlamento aveva accusato il primo cittadino di vicinanza ad esponenti integralisti, questa volta lo ha invece definito come ''fiero musulmano e britannico'' oltre a ribadire le congratulazioni per la sua recente elezione. "Ci sono molte cose su cui il primo ministro ed io non andiamo d'accordo - ha detto invece Khan - ma quello che conta è che nell'interesse dei londinesi il sindaco e il governo collaborino". Ha ricordato anche che mezzo milione di posti di lavoro a Londra dipendono dalla permanenza del Paese nell'Ue.
ERDOGAN HITLER

Learn more about Open Doors South Africa. ] FAITH AND FEAR [ Storms often bring out our true spiritual condition. Jesus was in the boat but the disciples still feared for their lives. He chastised them for their fear and their little faith! Thus our greatest need is not for the storm to end but to be freed from fear and to have faith in Him while the storm rages. At a Standing Strong Through The Storm (SSTS) seminar in Central Asia, our translator looked at us at the close of our three-day session and commented, “Thank you for teaching us how to stand strong. God spoke to me a lot through this seminar. I was afraid to die but not anymore. I have peace to go and spread God’s Word.” She is now serving the Lord in a dangerous but strategic mission in her region. A middle aged man in North Korea was arrested after the police found a Bible in his home. He was terribly beaten and certain he would die. A Christian friend said, “When he came to faith, he made the decision that one day he would die for Christ. Every Christian in North Korea has made that choice. Every Christian in the country has the spirit of martyrdom in him. If you lose that spirit for one second, you cannot carry the burden of being a follower of Jesus.”
A significant factor in dealing with fear - especially fear of dying - is realising that we are already dead in Christ (Galatians 2:20). Former Open Doors colleague, Hector Tamez, says that this concept is clearly seen in the lives of Christians living in war zones of Latin America. The Christians who were caught in the civil war between the government and Shining Path guerrillas in Peru, are a classic example for us. Here is how Hector expresses their commitment:
They know that they are going to be killed. And they say, “In order to be a Christian here, you have to recognise that you are already dead in Christ. Once you recognise this, then any day that passes by in your life is a gain.”
In some countries, surviving one day or one year means that you have one God-given day or year to testify not only with your words but with your deeds. Fear should not control your life! Christ should control your life!
RESPONSE: When storms come my way, I will let them help me assess my own spiritual condition. I will affirm God’s power to overcome fear and live by faith in Him.
PRAYER: Ask God to forgive you for your times of fearfulness and lack of faith. Pray that all members of the persecuted Church would have faith in Jesus like these Peruvian believers.
ERDOGAN HITLER

Learn more about Open Doors South Africa. ] FAITH AND FEAR [ Storms often bring out our true spiritual condition. Jesus was in the boat but the disciples still feared for their lives. He chastised them for their fear and their little faith! Thus our greatest need is not for the storm to end but to be freed from fear and to have faith in Him while the storm rages. At a Standing Strong Through The Storm (SSTS) seminar in Central Asia, our translator looked at us at the close of our three-day session and commented, “Thank you for teaching us how to stand strong. God spoke to me a lot through this seminar. I was afraid to die but not anymore. I have peace to go and spread God’s Word.” She is now serving the Lord in a dangerous but strategic mission in her region. A middle aged man in North Korea was arrested after the police found a Bible in his home. He was terribly beaten and certain he would die. A Christian friend said, “When he came to faith, he made the decision that one day he would die for Christ. Every Christian in North Korea has made that choice. Every Christian in the country has the spirit of martyrdom in him. If you lose that spirit for one second, you cannot carry the burden of being a follower of Jesus.”
A significant factor in dealing with fear - especially fear of dying - is realising that we are already dead in Christ (Galatians 2:20). Former Open Doors colleague, Hector Tamez, says that this concept is clearly seen in the lives of Christians living in war zones of Latin America. The Christians who were caught in the civil war between the government and Shining Path guerrillas in Peru, are a classic example for us. Here is how Hector expresses their commitment:
They know that they are going to be killed. And they say, “In order to be a Christian here, you have to recognise that you are already dead in Christ. Once you recognise this, then any day that passes by in your life is a gain.”
In some countries, surviving one day or one year means that you have one God-given day or year to testify not only with your words but with your deeds. Fear should not control your life! Christ should control your life!
RESPONSE: When storms come my way, I will let them help me assess my own spiritual condition. I will affirm God’s power to overcome fear and live by faith in Him.
PRAYER: Ask God to forgive you for your times of fearfulness and lack of faith. Pray that all members of the persecuted Church would have faith in Jesus like these Peruvian believers.
ERDOGAN HITLER

my JHWH holy ] le senti le troie di satana? Andava tutto bene per loro, quando erano loro a vincere! ed ora, loro non sanno perdere! .. non solo, e tuttavia, non sarò certo io, che, io restituirò tutto il male che loro hanno fatto agli altri! IO HO PROGETTATO DI PERDONARLI!
ERDOGAN HITLER

Chiesa Quando migliaia di persone videro Gesù in cielo Il miracolo “perfettamente provato” di Ocotlán Markku Seguerra Catholic News Agency
23 maggio 2016 Shrine of the Lord of Mercy in Ocotlán, state of Jalisco, Mexico, È un grande miracolo di cui probabilmente non avete mai sentito parlare. Domenica 3 ottobre 1847, più di 2000 persone videro a Ocotlán, in Messico, un’immagine perfetta di Gesù Cristo crocifisso apparsa in cielo per oltre 30 minuti. Approvato dall’arcidiocesi di Guadalajara nel 1911, il fenomeno è noto come “miracolo di Ocotlán” ed ebbe luogo il giorno prima di un terremoto che uccise 40 persone e ridusse in macerie la città dello Stato di Jalisco. Prima dell’inizio della Messa al cimitero della cappella dell’Immacolata Concezione, presieduta dal vicario parrocchiale, padre Julián Navarro, due nuvole bianche si unirono in cielo e apparve l’immagine di Cristo. I presenti e chi abitava nelle città vicine rimasero profondamente colpiti, fecero atti di contrizione e gridarono “Misericordia, Signore!” Questa apparizione di Cristo venne chiamata “il Signore della Misericordia”, e in suo onore nel settembre 1875 venne benedetta, consacrata e dedicata una nuova parrocchia. Tra i fedeli che testimoniarono il miracolo c’erano anche padre Julián Martín del Campo, pastore della comunità, e Antonio Jiménez, il sindaco locale. Entrambi inviarono delle lettere ai rispettivi superiori riferendo ciò che era accaduto. Dopo il miracolo, venne scritto un resoconto dell’evento con la testimonianza di 30 testimoni oculari. Cinque anni dopo, nel 1897, per ordine dell’allora arcivescovo di Guadalajara, Pedro Loza y Pardavé, venne scritto un nuovo resoconto con altri 30 testimoni, tra i quali cinque sacerdoti. Il 29 settembre 1911, l’arcivescovo di Guadalajara dell’epoca, José de Jesús Ortiz y Rodríguez, firmò un documento che avvalorava l’apparizione di Cristo a Ocotlán e la devozione e la venerazione della gente della zona alla statua di Nostro Signore della Misericordia, collocata nel santuario omonimo.
“Dobbiamo riconoscere come fatto storico, perfettamente provato, l’apparizione della beata immagine di Gesù Cristo crocifisso… e che non avrebbe potuto essere opera di un’allucinazione o di una frode, visto che è avvenuta in pieno giorno, davanti a più di 2000 persone”, affermò il cardinale. Il porporato dichiarò anche che perché il Signore della Misericordia non venisse mai dimenticato i fedeli dovevano “riunirsi in qualsiasi modo possibile, dopo aver purificato la propria coscienza con i santi sacramenti della Penitenza e della Santa Comunione, e giurare solennemente alla presenza di Dio, per se stessi e per i loro discendenti, che anno dopo anno avrebbero celebrato l’anniversario del 3 ottobre”.
Dopo l’approvazione e per conformarsi alle disposizioni dell’arcivescovo di Guadalajara, nel 1912 si avviarono festeggiamenti pubblici in onore del Signore della Misericordia, ricordando il miracolo del 1847. Le celebrazioni attualmente durano 13 giorni, dal 20 settembre al 3 ottobre.
Nel 1997 San Giovanni Paolo II ha inviato la sua benedizione apostolica alla popolazione di Ocotlán in occasione del 150° anniversario del miracolo.
ERDOGAN HITLER

my JHWH holy ] le senti le troie di satana? Andava tutto bene per loro, quando erano loro a vincere! ed ora, loro non sanno perdere! .. non solo, e tuttavia, non sarò certo io, che, io restituirò tutto il male che loro hanno fatto agli altri! IO HO PROGETTATO DI PERDONARLI!
ERDOGAN HITLER

¡Buenos días, lorenzo! Los disturbios de estas dos últimas noches en el barrio de Gràcia no empiezan ni acaban con el desalojo de una antigua sucursal bancaria de Barcelona ocupada desde 2011 por jóvenes anarquistas. En España, de un tiempo a esta parte, la violencia vuelve a ser un atajo más eficiente que la fatigosa democracia para llegar al poder, o “tomarlo por asalto” –que diría Pablo Iglesias.

La alcaldesa de Barcelona llegó al puesto practicando la violencia contra el derecho de propiedad desde la plataforma Stop Desahucios, y haciendo escraches a representantes democráticos. Y, al igual que Ada Colau, otros alcaldes, concejales y presidentes autonómicos que ascendieron apoyándose en la demagogia incendiaria y una retórica de la violencia legítima de “los de abajo” contra “los de arriba”. Podemos ha acarreado sus cinco millones de votos en las últimas elecciones generales con candidatos como Bódalo, el sindicalista condenado a prisión por pegar una paliza a un concejal, durante una huelga general.

Hace una semana, el Parlamento de Cataluña desplegó la alfombra roja para recibir a Arnaldo Otegi, el secuestrador, el torturador, el terrorista de ETA, y TV3, el canal de televisión pública, lo contó solemnemente, como si el Dalai Lama hubiera visitado Cataluña. ¿Cómo no va a haber una cacerolada de los vecinos contra los Mossos d’Escuadra que este lunes desalojaron en Barcelona el local okupa? Es un milagro que se limitaran a la percusión y no tiraran cócteles molotov a los agentes antidisturbios desde los balcones del barrio. Es un milagro que solo haya 18 policías heridos –frente a un único okupa– tras dos noches de barricadas, coches volcados y contenedores de basura ardiendo en las calles de Gràcia.
ERDOGAN HITLER

¡Buenos días, lorenzo! Los disturbios de estas dos últimas noches en el barrio de Gràcia no empiezan ni acaban con el desalojo de una antigua sucursal bancaria de Barcelona ocupada desde 2011 por jóvenes anarquistas. En España, de un tiempo a esta parte, la violencia vuelve a ser un atajo más eficiente que la fatigosa democracia para llegar al poder, o “tomarlo por asalto” –que diría Pablo Iglesias.

La alcaldesa de Barcelona llegó al puesto practicando la violencia contra el derecho de propiedad desde la plataforma Stop Desahucios, y haciendo escraches a representantes democráticos. Y, al igual que Ada Colau, otros alcaldes, concejales y presidentes autonómicos que ascendieron apoyándose en la demagogia incendiaria y una retórica de la violencia legítima de “los de abajo” contra “los de arriba”. Podemos ha acarreado sus cinco millones de votos en las últimas elecciones generales con candidatos como Bódalo, el sindicalista condenado a prisión por pegar una paliza a un concejal, durante una huelga general.

Hace una semana, el Parlamento de Cataluña desplegó la alfombra roja para recibir a Arnaldo Otegi, el secuestrador, el torturador, el terrorista de ETA, y TV3, el canal de televisión pública, lo contó solemnemente, como si el Dalai Lama hubiera visitado Cataluña. ¿Cómo no va a haber una cacerolada de los vecinos contra los Mossos d’Escuadra que este lunes desalojaron en Barcelona el local okupa? Es un milagro que se limitaran a la percusión y no tiraran cócteles molotov a los agentes antidisturbios desde los balcones del barrio. Es un milagro que solo haya 18 policías heridos –frente a un único okupa– tras dos noches de barricadas, coches volcados y contenedores de basura ardiendo en las calles de Gràcia.
ERDOGAN HITLER

En Madrid, la portavoz del Gobierno municipal, Rita Maestre, acaba de ser condenada por un delito contra la libertad religiosa, por asaltar violentamente la capilla católica de la Universidad Complutense, en 2011. Y un tipo que este martes acosó al presidente Rajoy, insultándole y llamándole mafioso, salió poco después en la tele, tratado por los periodistas como un resistente ejemplar. ¿Cómo no iban a acogerlo los de La Sexta, si antes de las últimas elecciones, un joven propinó un puñetazo al presidente, durante un paseo electoral por Pontevedra, y el señor Rajoy dijo a la población que lo mejor era no denunciar en estos casos?
Se ha sabido este martes que el anterior alcalde de Barcelona, de CiU, pagaba mensualmente un alquiler de 5.500 euros para que los okupas pudieran estar en el local, y así evitar conflictos. Olvídate de los estudios de Derecho o Igeniería: prepara a tus hijos para una carrera como matones.
[Con información de El País, El Mundo, El Español, ABC, La Vanguardia y esDiario]
CON VOZ PROPIA
“Chávez canalizó miles de millones de dólares provenientes de los ingresos petroleros hacia los pobres, creando —por un tiempo— una ilusión de crecimiento e inclusión. Hace cinco años, ninguno de nosotros hubiera creído que el hambre sería parte del día a día para la mayoría de los venezolanos. Para confirmar que hay hambre me basta mirar por la ventana.”
Emiliana Duarte, “Los venezolanos ya no creen en nadie”, The New York Times en español, 24 de mayo de 2016.
QUÉ ESTÁ PASANDO
Víctimas de los atentados de París se niegan a pagar impuestos. Los padres de dos adolescentes asesinados en la sala de conciertos Bataclan, de París, durante los ataques terroristas del pasado 13 de noviembre, han suscitado un debate nacional con su carta abierta François Hollande. El matrimonio comunica al presidente que se niegan a pagar impuestos que se usarán para pagar a los abogados de los asesinos de sus hijos, y piden la reinstauración de la pena de muerte para los casos de terrorismo. [Le Figaro, en francés]
Unicef propone la eutanasia infantil en Canadá. La organización dependiente de Naciones Unidas ha pedido al Parlamento que incluya el suicidio asistido de “menores maduros” en la reforma legal  impulsada por el Gobierno de Justin Trudeau. [LifeSite News, en inglés]
LOS IMPRESCINDIBLES DE ACTUALL
Liberales y libertinos. Los primeros liberales –escribe Francisco José Contreras en su artículo de esta semana– supieron que una sociedad libre solo es sostenible si la mayoría de sus ciudadanos son virtuosos.
¿Sabes cuántos días del año trabajas gratis para el Estado? Un empleado con un sueldo medio anual de 24.400 euros brutos, destina 102 días a pagar cotizaciones a la Seguridad Social, 37 al IRPF, 25 al IVA, 12 a impuestos especiales y 5, a otros impuestos. Se pasa medio año trabajando para que, al final, se lo lleve el Estado. Así es la voracidad fiscal española. Una información de Javier Torres.
Contra los totalitarismos, nada mejor que leer a Francisco de Vitoria. Las ideas liberales y las ideas cristianas sobre la dignidad de la persona no solo no están reñidas, sino que comparten una misma fuente de pensamiento en la escolástica española de los siglos XVI y XVII. Ángel Fernández, miembro del Instituto Juan de Mariana, está escribiendo para Actuall una serie de semblanzas intelectuales de los principales autores de la llamada Escuela de Salamanca, antecedente del liberalismo clásico y de la Escuela Austriaca de Economía en el siglo XX. La primera se la dedicó al padre Juan de Mariana. Ahora, se asoma al legado de Francisco de Vitoria, cuyas ideas, como nos muestra Ángel, gozan de una sorprendente vigencia como antídoto frente a las nuevas tentaciones totalitarias del siglo XXI.
PASA A LA ACCIÓN
Apoya la libertad de enseñanza en la Comunidad Valenciana.  El Consell tiene previsto suprimir hasta 36 aulas de colegios concertados a partir del próximo curso. La iniciativa responde a una visión excluyente de la enseñanza, que niega a las familias la libertad de elegir el colegio de sus hijos, de acuerdo con sus propios valores y sus preferencias pedagógicas. Si quieres saber más sobre las restricciones a la escuela concertada en la Comunidad Valenciana, este artículo de Antonio Velázquez en Actuall te lo explica. Miles de familias de la Comunidad Valenciana se manifestaron el pasado fin de semana para defender la libertad de enseñanza, un derecho fundamental reconocido por la Constitución. Puedes apoyarlas firmando esta petición dirigida al Defensor del Pueblo de la Comunidad Valenciana. Ya han conseguido reunir más de 24.000 firmas. Si te unes, tendrán más fuerza.
No más fondos de la UE para el lobby LGTB. EL 70% del presupuesto de la división europea del ILGA –International Lesbian, Gay, Bisexual, Trans and Intersex Association– se financia con subvenciones de la Unión Europea. El ILGA es uno de los más poderosos lobbies LGTB del mundo, a pesar de que la ONU se ha negado a acreditarlo como un grupo de interés por sus vínculos con redes de pederastía, según señala Agenda Europe. Hay una petición activa en CitizenGO, dirigida al Ombudsman o defensor del pueblo de la UE, para conseguir que la Comisión Europea retire los fondos públicos al ILGA y los destine a políticas que apoyen la institución de la familia. Puedes unirte aquí.
CORRESPONDENCIA
Sórdido Hollywood. Las declaraciones del actor Elijah Wood –Frodo Bolson, en la saga de El señor de los anillos– sobre la pederastía extendida en Hollywood han causado, como te puedes imaginar, un gran revuelo. Lo comentamos en la edición anterior del Brief. Lo nuevo, sobre este asunto, es que el propio actor ha matizado lo que dijo en la entrevista con The Sunday Times, publicada este domingo.
Leonardo Caro, desde Chile, apostilla la mención que hicimos a Woody Allen y Roman Polanski, acusados de agresión sexual a menores: “Cuidado con poner a Polanski y Allen como chivos expiatorios; los verdaderos depravados están demasiado protegidos por el poder de Hollywood. Y, ya que están en eso gracias a [Elijah] Wood, quítenle el velo al por qué Sherlock Holmes 1 y 2, uno de los mejores filmes en años, no recibió Oscar alguno, por mostrar a un grupo secreto muy similar al que maneja en secreto a Hollywood, y por qué no hay homosexualismo explícito; sin embargo, en la serie de televisión, sí, y es premiada porque le incluyen homosexualismo hasta por sospecha.”
De: Sandra González
A: info@actuall.com
ERDOGAN HITLER

En Madrid, la portavoz del Gobierno municipal, Rita Maestre, acaba de ser condenada por un delito contra la libertad religiosa, por asaltar violentamente la capilla católica de la Universidad Complutense, en 2011. Y un tipo que este martes acosó al presidente Rajoy, insultándole y llamándole mafioso, salió poco después en la tele, tratado por los periodistas como un resistente ejemplar. ¿Cómo no iban a acogerlo los de La Sexta, si antes de las últimas elecciones, un joven propinó un puñetazo al presidente, durante un paseo electoral por Pontevedra, y el señor Rajoy dijo a la población que lo mejor era no denunciar en estos casos?
Se ha sabido este martes que el anterior alcalde de Barcelona, de CiU, pagaba mensualmente un alquiler de 5.500 euros para que los okupas pudieran estar en el local, y así evitar conflictos. Olvídate de los estudios de Derecho o Igeniería: prepara a tus hijos para una carrera como matones.
[Con información de El País, El Mundo, El Español, ABC, La Vanguardia y esDiario]
CON VOZ PROPIA
“Chávez canalizó miles de millones de dólares provenientes de los ingresos petroleros hacia los pobres, creando —por un tiempo— una ilusión de crecimiento e inclusión. Hace cinco años, ninguno de nosotros hubiera creído que el hambre sería parte del día a día para la mayoría de los venezolanos. Para confirmar que hay hambre me basta mirar por la ventana.”
Emiliana Duarte, “Los venezolanos ya no creen en nadie”, The New York Times en español, 24 de mayo de 2016.
QUÉ ESTÁ PASANDO
Víctimas de los atentados de París se niegan a pagar impuestos. Los padres de dos adolescentes asesinados en la sala de conciertos Bataclan, de París, durante los ataques terroristas del pasado 13 de noviembre, han suscitado un debate nacional con su carta abierta François Hollande. El matrimonio comunica al presidente que se niegan a pagar impuestos que se usarán para pagar a los abogados de los asesinos de sus hijos, y piden la reinstauración de la pena de muerte para los casos de terrorismo. [Le Figaro, en francés]
Unicef propone la eutanasia infantil en Canadá. La organización dependiente de Naciones Unidas ha pedido al Parlamento que incluya el suicidio asistido de “menores maduros” en la reforma legal  impulsada por el Gobierno de Justin Trudeau. [LifeSite News, en inglés]
LOS IMPRESCINDIBLES DE ACTUALL
Liberales y libertinos. Los primeros liberales –escribe Francisco José Contreras en su artículo de esta semana– supieron que una sociedad libre solo es sostenible si la mayoría de sus ciudadanos son virtuosos.
¿Sabes cuántos días del año trabajas gratis para el Estado? Un empleado con un sueldo medio anual de 24.400 euros brutos, destina 102 días a pagar cotizaciones a la Seguridad Social, 37 al IRPF, 25 al IVA, 12 a impuestos especiales y 5, a otros impuestos. Se pasa medio año trabajando para que, al final, se lo lleve el Estado. Así es la voracidad fiscal española. Una información de Javier Torres.
Contra los totalitarismos, nada mejor que leer a Francisco de Vitoria. Las ideas liberales y las ideas cristianas sobre la dignidad de la persona no solo no están reñidas, sino que comparten una misma fuente de pensamiento en la escolástica española de los siglos XVI y XVII. Ángel Fernández, miembro del Instituto Juan de Mariana, está escribiendo para Actuall una serie de semblanzas intelectuales de los principales autores de la llamada Escuela de Salamanca, antecedente del liberalismo clásico y de la Escuela Austriaca de Economía en el siglo XX. La primera se la dedicó al padre Juan de Mariana. Ahora, se asoma al legado de Francisco de Vitoria, cuyas ideas, como nos muestra Ángel, gozan de una sorprendente vigencia como antídoto frente a las nuevas tentaciones totalitarias del siglo XXI.
PASA A LA ACCIÓN
Apoya la libertad de enseñanza en la Comunidad Valenciana.  El Consell tiene previsto suprimir hasta 36 aulas de colegios concertados a partir del próximo curso. La iniciativa responde a una visión excluyente de la enseñanza, que niega a las familias la libertad de elegir el colegio de sus hijos, de acuerdo con sus propios valores y sus preferencias pedagógicas. Si quieres saber más sobre las restricciones a la escuela concertada en la Comunidad Valenciana, este artículo de Antonio Velázquez en Actuall te lo explica. Miles de familias de la Comunidad Valenciana se manifestaron el pasado fin de semana para defender la libertad de enseñanza, un derecho fundamental reconocido por la Constitución. Puedes apoyarlas firmando esta petición dirigida al Defensor del Pueblo de la Comunidad Valenciana. Ya han conseguido reunir más de 24.000 firmas. Si te unes, tendrán más fuerza.
No más fondos de la UE para el lobby LGTB. EL 70% del presupuesto de la división europea del ILGA –International Lesbian, Gay, Bisexual, Trans and Intersex Association– se financia con subvenciones de la Unión Europea. El ILGA es uno de los más poderosos lobbies LGTB del mundo, a pesar de que la ONU se ha negado a acreditarlo como un grupo de interés por sus vínculos con redes de pederastía, según señala Agenda Europe. Hay una petición activa en CitizenGO, dirigida al Ombudsman o defensor del pueblo de la UE, para conseguir que la Comisión Europea retire los fondos públicos al ILGA y los destine a políticas que apoyen la institución de la familia. Puedes unirte aquí.
CORRESPONDENCIA
Sórdido Hollywood. Las declaraciones del actor Elijah Wood –Frodo Bolson, en la saga de El señor de los anillos– sobre la pederastía extendida en Hollywood han causado, como te puedes imaginar, un gran revuelo. Lo comentamos en la edición anterior del Brief. Lo nuevo, sobre este asunto, es que el propio actor ha matizado lo que dijo en la entrevista con The Sunday Times, publicada este domingo.
Leonardo Caro, desde Chile, apostilla la mención que hicimos a Woody Allen y Roman Polanski, acusados de agresión sexual a menores: “Cuidado con poner a Polanski y Allen como chivos expiatorios; los verdaderos depravados están demasiado protegidos por el poder de Hollywood. Y, ya que están en eso gracias a [Elijah] Wood, quítenle el velo al por qué Sherlock Holmes 1 y 2, uno de los mejores filmes en años, no recibió Oscar alguno, por mostrar a un grupo secreto muy similar al que maneja en secreto a Hollywood, y por qué no hay homosexualismo explícito; sin embargo, en la serie de televisión, sí, y es premiada porque le incluyen homosexualismo hasta por sospecha.”
De: Sandra González
A: info@actuall.com
ERDOGAN HITLER

Hola, lorenzo: El pasado lunes tuvimos la enorme fortuna de escuchar en nuestra sede el impresionante testimonio del Dr. Óscar Elías Biscet, el médico y disidente cubano encarcelado y torturado por el régimen castrista por denunciar las violaciones del derecho a la vida perpetradas en el sistema público de salud de la isla.
Quiero compartir contigo este amplio resumen de su conferencia, que fue regalo para todos por su ejemplo de coherencia y valentía:
Biscet_RC_OK.jpghttps://www.youtube.com/watch?v=wM58tr6gbgI
El Dr. Biscet podía haber mirado para otro lado cuando descubrió los estragos que causaba el fármaco abortivo Rivanol, utilizado en el Sistema de Salud de Cuba, y las crueldades que se cometían con los bebés que llegaban a nacer cuando el medicamento fallaba. Sin embargo, decidió investigar, y denunció ante el mismísimo Fidel Castro los numerosos testimonios que recogió de mujeres cubanas víctimas de este método, así como la responsabilidad del Partido Comunista en esta grave violación de los derechos humanos.
El precio a pagar por defender la vida y la libertad fue la persecución, la tortura, interrogatorios interminables, 11 años encerrado en las peores cárceles de Cuba y represalias contra su mujer y su hijo. Aún hoy está señalado y teme que en cualquier momento, el régimen castrista pueda volver a encerrarle, o algo peor. Pero no se rinde:
“El gobierno de los Castro me ha maltratado, me ha querido asesinar, ha intentado que me marche del país. Pueden matarme pero no voy a retractarme”. En la actualidad, Biscet promueve el “Proyecto Emilia”, una iniciativa que tiene como fin devolver al pueblo cubano la democracia y la libertad por métodos no violentos. “Debemos cambiar el odio que impone el régimen cubano por el amor a la verdad, a la libertad y a los derechos humanos”. A pesar de la represión sufrida, Biscet se muestra esperanzado y cree que los cubanos pueden triunfar en su lucha por la libertad.
    Puedes ver el vídeo resumen en este enlace.
    Puedes ver la conferencia completa en este enlace.
    Puedes ver el álbum de fotos en este enlace.
Me interesaba conocer su opinión sobre la realidad española, pues a pesar de que vivimos en un país libre y tenemos un gobierno democrático, supuestamente inspirado en el humanismo cristiano, el derecho a la vida del concebido sufre aquí los mismos ataques que en la Cuba de Castro. Incluso hay represalias para quienes defienden la vida, como hemos podido comprobar con los diputados provida que han sido expulsados de las listas electorales del Partido Popular.
Su respuesta ha sido tajante: “Hay que votar a legisladores que enaltezcan la dignidad humana”.
En su opinión, “España, después que se instauró la Democracia, ha vivido una bonanza muy grande que ha hecho que las personas se vuelvan apáticas”. Esta apatía favorece el surgimiento de pequeñas tiranías, que imponen su doctrina ante el desinterés de la sociedad. “El pueblo español tiene que estar con los ojos bien abiertos para evitar estos problemas”.
Con respeto a la lucha en defensa del concebido, expresó lo siguiente: “¿Cómo no lo vamos a defender?” “Si respetamos la vida de los delincuentes, que nos oponemos a la pena de muerte, cómo no vamos a defender la de uno que es inocente”. Abogó también por promover la investigación en el caso de  bebés con malformaciones. “Se puede desarrollar la investigación y respetar la vida para no caer en la inmoralidad y el atentado a la humanidad”.
Hombre de profundas convicciones cristianas, nos confesó que su capacidad de resistir y luchar es un misterio de Dios. “Entendí el amor al prójimo en la cárcel”. Con los ojos llenos de lágrimas nos contó cómo la mano de Dios le salvó cuando fue expulsado de su hogar y desahuciado por el régimen castrista. En aquellos momentos terribles, una señora acogió a su familia, les dio un hogar y le mostró que la luz del amor brilla en el corazón humano a pesar de estar rodeada por la perversión.
    Puedes ver el vídeo resumen en este enlace.
    Puedes ver la conferencia completa en este enlace.
    Puedes ver el álbum de fotos en este enlace.
Ésta ha sido la primera vez que sale de la isla, y hemos tenido la enorme fortuna de que haya aceptado nuestra invitación y accedido a contarnos su experiencia.
La valentía y ejemplaridad del Dr. Biscet son un estímulo para seguir firme en la lucha por la defensa del derecho a la vida, el principal de los derechos. Espero que disfrutes de sus palabras, como yo he hecho, y extraigas una valiosa lección para nuestra causa.
¡Gracias por todo lo que haces en favor de la vida!
Gádor Joya y todo el equipo de Derecho a Vivir
ERDOGAN HITLER

Hola, lorenzo: El pasado lunes tuvimos la enorme fortuna de escuchar en nuestra sede el impresionante testimonio del Dr. Óscar Elías Biscet, el médico y disidente cubano encarcelado y torturado por el régimen castrista por denunciar las violaciones del derecho a la vida perpetradas en el sistema público de salud de la isla.
Quiero compartir contigo este amplio resumen de su conferencia, que fue regalo para todos por su ejemplo de coherencia y valentía:
Biscet_RC_OK.jpghttps://www.youtube.com/watch?v=wM58tr6gbgI
El Dr. Biscet podía haber mirado para otro lado cuando descubrió los estragos que causaba el fármaco abortivo Rivanol, utilizado en el Sistema de Salud de Cuba, y las crueldades que se cometían con los bebés que llegaban a nacer cuando el medicamento fallaba. Sin embargo, decidió investigar, y denunció ante el mismísimo Fidel Castro los numerosos testimonios que recogió de mujeres cubanas víctimas de este método, así como la responsabilidad del Partido Comunista en esta grave violación de los derechos humanos.
El precio a pagar por defender la vida y la libertad fue la persecución, la tortura, interrogatorios interminables, 11 años encerrado en las peores cárceles de Cuba y represalias contra su mujer y su hijo. Aún hoy está señalado y teme que en cualquier momento, el régimen castrista pueda volver a encerrarle, o algo peor. Pero no se rinde:
“El gobierno de los Castro me ha maltratado, me ha querido asesinar, ha intentado que me marche del país. Pueden matarme pero no voy a retractarme”. En la actualidad, Biscet promueve el “Proyecto Emilia”, una iniciativa que tiene como fin devolver al pueblo cubano la democracia y la libertad por métodos no violentos. “Debemos cambiar el odio que impone el régimen cubano por el amor a la verdad, a la libertad y a los derechos humanos”. A pesar de la represión sufrida, Biscet se muestra esperanzado y cree que los cubanos pueden triunfar en su lucha por la libertad.
    Puedes ver el vídeo resumen en este enlace.
    Puedes ver la conferencia completa en este enlace.
    Puedes ver el álbum de fotos en este enlace.
Me interesaba conocer su opinión sobre la realidad española, pues a pesar de que vivimos en un país libre y tenemos un gobierno democrático, supuestamente inspirado en el humanismo cristiano, el derecho a la vida del concebido sufre aquí los mismos ataques que en la Cuba de Castro. Incluso hay represalias para quienes defienden la vida, como hemos podido comprobar con los diputados provida que han sido expulsados de las listas electorales del Partido Popular.
Su respuesta ha sido tajante: “Hay que votar a legisladores que enaltezcan la dignidad humana”.
En su opinión, “España, después que se instauró la Democracia, ha vivido una bonanza muy grande que ha hecho que las personas se vuelvan apáticas”. Esta apatía favorece el surgimiento de pequeñas tiranías, que imponen su doctrina ante el desinterés de la sociedad. “El pueblo español tiene que estar con los ojos bien abiertos para evitar estos problemas”.
Con respeto a la lucha en defensa del concebido, expresó lo siguiente: “¿Cómo no lo vamos a defender?” “Si respetamos la vida de los delincuentes, que nos oponemos a la pena de muerte, cómo no vamos a defender la de uno que es inocente”. Abogó también por promover la investigación en el caso de  bebés con malformaciones. “Se puede desarrollar la investigación y respetar la vida para no caer en la inmoralidad y el atentado a la humanidad”.
Hombre de profundas convicciones cristianas, nos confesó que su capacidad de resistir y luchar es un misterio de Dios. “Entendí el amor al prójimo en la cárcel”. Con los ojos llenos de lágrimas nos contó cómo la mano de Dios le salvó cuando fue expulsado de su hogar y desahuciado por el régimen castrista. En aquellos momentos terribles, una señora acogió a su familia, les dio un hogar y le mostró que la luz del amor brilla en el corazón humano a pesar de estar rodeada por la perversión.
    Puedes ver el vídeo resumen en este enlace.
    Puedes ver la conferencia completa en este enlace.
    Puedes ver el álbum de fotos en este enlace.
Ésta ha sido la primera vez que sale de la isla, y hemos tenido la enorme fortuna de que haya aceptado nuestra invitación y accedido a contarnos su experiencia.
La valentía y ejemplaridad del Dr. Biscet son un estímulo para seguir firme en la lucha por la defensa del derecho a la vida, el principal de los derechos. Espero que disfrutes de sus palabras, como yo he hecho, y extraigas una valiosa lección para nuestra causa.
¡Gracias por todo lo que haces en favor de la vida!
Gádor Joya y todo el equipo de Derecho a Vivir
ERDOGAN HITLER

LOS IMPRESCINDIBLES DE ACTUALL. “La Iglesia no puede aceptar la dictadura de Obama”. El cardenal Robert Sarah matiza, inmediatamente, que él “no puede juzgar si Obama es un dictador”, aunque remarca que es inaceptable el chantaje de su Gobierno a los hospitales católicos de los Estados Unidos para obligarles a practicar abortos. El prefecto de la Congregación para el Culto Divino y la Disciplina de los Sacramentos ha intervenido en un evento de la Universidad Católica de Ávila, donde ha atendido brevemente a la Redacción de Actuall.
ERDOGAN HITLER

LOS IMPRESCINDIBLES DE ACTUALL. “La Iglesia no puede aceptar la dictadura de Obama”. El cardenal Robert Sarah matiza, inmediatamente, que él “no puede juzgar si Obama es un dictador”, aunque remarca que es inaceptable el chantaje de su Gobierno a los hospitales católicos de los Estados Unidos para obligarles a practicar abortos. El prefecto de la Congregación para el Culto Divino y la Disciplina de los Sacramentos ha intervenido en un evento de la Universidad Católica de Ávila, donde ha atendido brevemente a la Redacción de Actuall.
ERDOGAN HITLER

la LEGA ARABA, è il nemico giurato di: 1. democrazia, 2. diritti umani, 3. libertà di religione, la loro SHARIA religione integrata nella Ummah è la più grande minaccia per la sopravvivenza del GENERE UMANO, soltanto Farisei satanisti massoni, potevano allearsi con i Salafiti nella NATO per soffocare definitivamente la SPERANZA DI ISRAELE!
ERDOGAN HITLER

E POICHÉ, IO SONO DA MOLTI ANNI, IN COLLABORAZIONE del GOVERNO MASSONICO MONDIALE di YOUTUBE? POI, IO NE ho ACCETTato il REGOLAMENTO, E QUINDI NE ho assunto: LA DIREZIONE! ma, se i RABBINI hanno preferito far sterminare 6milioni di Ebrai da Hitler, piuttosto che, tradire Rothschild: il parassita mondiale: ed il governo occulto massonico mondiale? Certo, loro oggi non esiteranno a far uccidere ISRAELE, pur di continuare a conservare il loro potere demoniaco!
===========
MATRIMONIO: significa protezione della MADRE da parte di un Padre! ] ripeti con me: "È NATURALE AVERE LA LEGGE NATURALE!" e: "mai un pervertito sessuale potrà essere l'immagine pubblica della santità dell'amore!" [ #DefendemosLaFamilia. Frente a la pretensión del presidente de aprobar el matrimonio entre personas del mismo sexo. #YoDecidoXlaFamilia. Apoya al movimiento profamilia mexicano en su batalla contra el 'matrimonio' entre personas del mismo sexo. YO APOYO EL MATRIMONIO HOMBRE-MUJER BURN SATANA IN JESUS'S NAME! IL LEGNO SECCO DEVE BRUCIARE, L'ERBA CATTIVA DEVE ESSERE SRADICATA.. e tu sei la cicala che deve scoppiare! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

la LEGA ARABA, è il nemico giurato di: 1. democrazia, 2. diritti umani, 3. libertà di religione, la loro SHARIA religione integrata nella Ummah è la più grande minaccia per la sopravvivenza del GENERE UMANO, soltanto Farisei satanisti massoni, potevano allearsi con i Salafiti nella NATO per soffocare definitivamente la SPERANZA DI ISRAELE!

ai più grandi specialisti di ingegneria sociale della Storia: cazzo Satana regime massonico SpA Banche Centrali, Bildenberg Rothschild, voi avete portato la guerra inutile in: Siria Iraq e Libia, voi realizzate il genocidio dei cristiani, in: Nigeria, Lega Araba, Africa, Asia, e Cossovo attraverso la maledizione maomettana sharia: voi avete portato, finanziato e diffuso: gli jihadisti per, ancora, continuare a finanziarli attraverso la tratta di essere umani, e tutto questo si chiama Nuovo Ordine mondiale, la distruzione della civiltà ebraico cristiana, genocidio in: Israele, Russia ed Europa! Migranti: è una strage senza fine, 700 morti in tre naufragi: Sicilia. Secondo l'Unhcr, sarebbero oltre 700 le vittime di tre naufragi nel Mediterraneo in questi ultimi giorni. La stima è data dalle testimonianze dei sopravvissuti. Intanto è arrivata nel porto di Reggio Calabria la nave militare "Vega" con a bordo 629 migranti e 45 corpi recuperati in mare

=============

anche se queste uccisioni fossero vere, comunque sarebbere fisiologiche strutturali al demonio nazista della Ummah, QUESTO NON VUOL DIRE AFFATTO CHE LA LEGA ARABA COMBATTE IL TERRORISMO: perché ogni sharia è nazismo e terrorismo! FINCHÉ GIORDANIA E TURCHIA CONTINUERANNO AD ARMARE E ADDESTRARE E I PAESI DEL GOLFO CONTINUERANNO A FINANZIARE GLI JIHADISTI, QUESTO MASSACRO SIRIANO NON FINIRÀ MAI! ISTANBUL, 30 MAG - Almeno 28 jihadisti dell'Isis sono stati uccisi ieri da raid compiuti dall'esercito turco sulle zone del nord della Siria da cui venerdì erano ripresi i colpi di mortaio verso la provincia frontaliera turca di Kilis. Lo sostengono fonti militari di Ankara, secondo cui in totale sono state prese di mira 58 postazioni dello Stato islamico. L'esercito turco ha sempre risposto al fuoco proveniente dalla Siria, che da gennaio a Kilis ha ucciso 21 persone. In precedenza Ankara aveva affermato di aver ucciso oltre 360 jihadisti.
   
=============

COME SI PUÒ A SHARIA TERRORISMO: STILLICIDIO CORANO Ummah, STERMINARE E SRADICARE UN POPOLO: con attentati esplosivi a stillicidio! Che tutta questa maledizione islamica ricada sui Paesi del Golfo prima o poi! BEIRUT, 30 MAG - Almeno 9 persone sono morte e 26 sono rimaste ferite in due attentati avvenuti oggi a Baghdad, proprio mentre le forze lealiste hanno lanciato l'attacco per strappare all'Isis la città di Falluja, 60 chilometri a ovest della capitale. Lo riferisce la televisione panaraba Al Jazira senza fornire dettagli. L'agenzia Ap, citando fonti della sicurezza, parla invece i un'autobomba fatta esplodere da un kamikaze vicino ad un posto di blocco nel quartiere settentrionale di Shaab, a maggioranza sciita, uccidendo 8 persone.

chi è quella troia di satana che ha inventato il termine: "TERRORISTI ISLAMICI MODERATI DEMOCRATICI DI OBAMA GENDER?" questa democrazia è un 10% del nazismo sharia che possedeva ASSAD! IL CAIRO, 30 MAG - Il presidente del Sindacato dei giornalisti egiziani, Yehia Qalash, e altri due dirigenti dell'organizzazione sono indagati ieri dalla Procura del Cairo e, avendo rifiutato di pagare una cauzione, sono stati trattenuti in commissariato. Lo riferiscono fonti giudiziarie precisando che l'inchiesta riguarda la vicenda dei due giornalisti, Amr Badr e Mahmoud el Sakka, arrestati il primo maggio in maniera clamorosa all'interno della sede del sindacato al Cairo.
lorenzojhwh UniusREI

Studentessa carbonizzata, l'ex fidanzato confessa. Il giovane è crollato dopo un lungo interrogatorio. I due si erano lasciati da qualche giorno. Sara ha cercato di chiedere aiuto ai passanti, ma nessuno si è fermato ] [ femminicidio passionale... e dove è la corretta gerarchia dei valori? Al primo posto c'è sempre Dio! .. e chi non ha il timore di Dio, deve scantonare necessariamente gravemente, e ostinatamente, perchè comunque il Timore di Dio: 1. è un freno! 2. è un ancora; 3. è un sistema equilibrato di contenuti e significati!

anche questo è ISLAM, cioè è  quello che sharia è sempre stato nella Storia! ] Schiave in vendita su Facebook, con foto e prezzo, 8.000 dollari.  E' la nuova frontiera dell'Isis che ha fatto dell'uso dei social network uno dei suoi strumenti più potenti. Lo riporta il Washington Post. "A coloro che pensano di acquistare una schiava, questa costa 8.000 dollari" si legge in un post datato 20 maggio su un account dal nome Almani, riconducibile a un cittadino di origini tedesche che sta combattendo per l'Isis in Siria. L'annuncio è accompagnato da una foto. Un secondo messaggio, sempre di Almani, riguarda una seconda schiava, anche lei in vendita per 8.000 dollari. Le foto sono state rimosse poco dopo la loro pubblicazione. Almani nel messaggio che accompagna le due foto invita i suoi amici su Facebook a "sposarsi" e trasferirsi nel territorio occupato dall'Isis fra Iraq e Siria. A chi gli chiede cosa fa valere le due schiave 8.000 dollari e se hanno particolari qualità, Almani replica che il prezzo e' determinato dall'offerta e dalla domanda.